NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Maniglie dell’amore: gli esercizi per eliminarle [FOTO+VIDEO]

Maniglie dell’amore: gli esercizi per eliminarle [FOTO+VIDEO]

Le maniglie dell’amore possono essere eliminate con degli esercizi appositi

da in Fitness
Ultimo aggiornamento:
    Esercizi per eliminare le maniglie dell'amore

    Le maniglie dell’amore sono molto fastidiose, non solo perché sono antiestetiche, ma anche perché possono rappresentare un vero e proprio problema di salute. Il grasso addominale apre le porte a differenti malattie, come quelle coronariche, le apnee notturne e il diabete. Ecco perché occorre rimediare. Da un lato è opportuno seguire una dieta povera di grassi, per ritrovare la propria forma fisica. Dall’altro è utile fare ricorso ad uno specifico allenamento che, con esercizi mirati, possa riuscire ad eliminare i cuscinetti di tessuto adiposo che si formano lungo i fianchi. Vediamo nello specifico con che tipo di esercizio fisico si deve procedere.

    Per iniziare

    Il modo migliore per iniziare l’allenamento per contrastare le maniglie dell’amore consiste in un abbinamento di esercizi aerobici con altri che intendono risolvere l’ipertrofia muscolare. Solo in questo modo si può accelerare il metabolismo per dimagrire, bruciando quante più calorie è possibile.

    Non si devono comunque trascurare gli addominali, che vanno allenati con costanza almeno 3 volte alla settimana. Bisognerebbe eseguire, per ogni sessione di allenamento, 3 serie per la parte alta dell’addome, 3 per la parte bassa, 3 per gli obliqui e 3 per i lombari.

    Nella prima fase dell’attività fisica si possono mettere in atto cinque giorni di allenamento, in modo da dedicare due sessioni al lavoro aerobico e due a quello per sviluppare la forza muscolare. In questo senso l’esercizio fisico dovrebbe essere completo, comprendendo serie per il petto, per la schiena, per le braccia e per le gambe.

    Seconda fase di allenamento

    Almeno otto settimane, nell’ambito della seconda fase di allenamento, vanno dedicate ai pesi e all’esercizio inteso a stimolare la resistenza cardiovascolare. Tutto questo lavoro può essere compiuto anche nel corso di quattro giorni la settimana, con delle sedute che si possono aprire puntando sulla tonificazione muscolare e poi andando avanti con attività aerobiche.

    Non bisogna dimenticare che l’allenamento completo contro le maniglie dell’amore può durare dai 3 ai 6 mesi. Si deve procedere con determinazione, arrivando all’ultimo periodo, in cui ci si dedica prevalentemente ai pesi e all’allenamento aerobico, dividendo in due parti le 4 sessioni settimanali.

    Nell’immediatezza della fase finale si devono seguire delle sessioni più ravvicinate, anche a cadenza giornaliera. In questa maniera può essere stimolata la circolazione sanguigna, favorendo il dimagrimento localizzato e donando ai fianchi un aspetto particolarmente snello.

    476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fitness
    PIÙ POPOLARI