NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mani screpolate: e se la causa fosse la carta?

Mani screpolate: e se la causa fosse la carta?

Alergie e relative dermatiti alle mani potrebbero avere un'origine molto meno misteriosa di quanto fino adesso pensato; infatti le mani screpolate in chi non si sottopone all'aggressione di sostanze per lo più chimiche potrebbe essere causata anche dalla carta

da in Allergie, Benessere, Dermatite
Ultimo aggiornamento:

    Mani

    Ne soffrono di più le donne, ma forse non è neanche vero ciò, uomini e donne, infatti, possono essere colpiti dal fenomeno alla stessa maniera solo che, nel gentil sesso, le mani screpolate sono più evidenti per effetto della costituzione fisica dell’estremità e per quel tocco di seduzione in più che il sesso femminile annette a questa parte del corpo.

    Fatto sta che spesso donne che utilizzano pur con estrema attenzione acqua e detersivo nella cura della casa coprendo accuratamente le mani con apposite protezioni, guanti in testa, vanno ugualmente soggette agli inestetismi provocati dalle screpolature alle mani, fatto ancor reso più inspiegabile se si considera che tali persone svolgono per lo più lavori d’ufficio, dunque di norma al riparo da sostanze chimiche aggressive, come accade ad altre lavoratrici a contatto con sostanze chimiche quali solventi e oli.

    Ma allora, perché anche in questi soggetti si assisterebbe alle screpolature delle mani? Secondo le più recenti acquisizioni in fatto di dermatologia sul banco degli imputati potrebbe finirci proprio la carta di cui gli uffici sono zeppi.

    Tale materiale infatti potrebbe detenere nella sua intima costituzione particolari sostanze capaci di scatenare un attacco allergico per poi provocare nel tempo dermatiti.


    Chi dunque soffre del problema, soprattutto se si è ripetuto nel tempo, dovrà evitare l’applicazione di quelle pomate lenitive o medicate prima di aver proceduto agli specifici test allergologici al fine di conoscere con esattezza l’agente implicato nel fenomeno. Solo allora sarà possibile applicare quei rimedi farmacologici previsti dal medico al fine di contrastare efficacemente il problema alla sua origine.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieBenessereDermatite
    PIÙ POPOLARI