Malattie respiratorie: una conseguenza del fumo

Malattie respiratorie: una conseguenza del fumo

Tra le malattie respiratorie è necessario ricordare la BPCO (broncopneumopata cronica ostruttiva), una delle molteplici cause del fumo di sigaretta

da in Antibiotici, Fumo, Malattie, Malattie respiratorie, BPCO
Ultimo aggiornamento:

    Malattie Respiratorie

    La BPCO, è una malattia respiratoria cronica prevenibile e trattabile. Le alterazioni broncopolmonari sono causate da un’ostruzione al flusso persistente ed evolutiva. L’ostruzione è causata da un abnorme risposta infiammatoria delle vie aeree all’inalazione del fumo di sigaretta o di altri inquinanti come polveri, gas, vapori irritanti e analoghi. Il fumo di sigaretta è considerato uno dei principali fattori di rischio per BPCO.

    Secondo una statistica, eseguita nel 2009, le malattie respiratorie rappresentano la terza causa di morte in Italia (dopo malattie cardiovascolari e neoplasie). Nelle fasce più avanzate la BPCO causa circa il 50% delle morti per malattie dell’appartato respiratorio.

    L’esame primario da effettuarsi per riscontrare la BPCO è la spirometria. Grazie a questo esame si sottolinea il declino della funzione polmonare; facendo una differenza tra fumatori e non fumatori. Per quanto riguarda la terapia, in questi casi si prescrivono degli antibiotici: come β-lattamici, macrolidi, amminoglucosidi, e broncodilatatori.

    Nei casi ove, la terapia non venga eseguita correttamente, e lo stile di vita non venga regolato e controllato, è possibile la riacutizzazione della malattia. Occorre riconoscere subito la gravità della riacutizzazione, sia per il decorso e l’epilogo della malattia, sia per il trattamento terapeutico che seguirà (infatti può essere sia domiciliare che ospedaliero).

    Un metodo per ridurre le riacutizzazioni di BPCO è il vaccino antinfluenzale, che sembrerebbe ridurre la frequenza di riacutizzazioni gravi e la mortalità. Data la frequenza di malattie respiratorie, dovute oltre che al fumo di sigaretta, anche da sostanze tossiche, gas, batteri, e altri.bisognerebbe eliminare almeno quei fattori di cui possiamo fare a meno: come, appunto, la sigaretta!

    325

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntibioticiFumoMalattieMalattie respiratorieBPCO
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI