Malattie croniche intestinali: oggi è la giornata mondiale

Oggi, in occasione della giornata mondiale dedicata, si parla di malattie intestinali croniche: la colite ulcerosa e la malattia di Crohn meritano maggiore attenzione e informazione

da , il

    La giornata mondiale delle malattie croniche intestinale

    Oggi si celebra in tutto il mondo la giornata dedicata alle malattie croniche intestinali (IBD), quale occasione migliore per parlarne? AMICI, Associazione Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino, ha promosso un incontro nazionale a Bologna. Lo scopo è diffondere la consapevolezza e l’informazione corretta su queste malattie, spesso poco conosciute, e sui meccanismi che le scatenano, i sintomi e le cause.

    Con il termine malattie croniche intestinali, si fa riferimento a due diverse patologie, note come colite ulcerosa e malattia di Crohn. Entrambe sono caratterizzate da un’infiammazione dell’intestino e da un’alternanza di fasi acute molto dolorose e momenti di quiescenza dalla durata variabile. Dolori spesso insopportabili all’addome, che rischiano di limitare l’autonomia dell’interessato e di influenzarne negativamente la qualità di vita.

    I numeri di queste malattie parlano di un costante aumento della diffusione, con circa 5-10 nuovi casi ogni 100.000 abitanti ogni anno, e di un pericoloso abbassamento dell’età media delle persone colpite, con casi sempre più frequenti anche in età pediatrica.

    Tra gli obiettivi di AMICI c’è il finanziamento di ricerche scientifiche finalizzate allo studio della causa delle malattie e al miglioramento della loro gestione clinica. “L’obiettivo per il prossimo anno, oltre a quello di continuare il dialogo con le Istituzioni, è di proseguire nella capillare attività di informazione e assistenza a tutte quelle persone che, soprattutto se giovani e anziane, possono avere maggiore bisogno di supporto psicologico nell’affrontare una patologia irreversibile i cui effetti condizionano enormemente la qualità della loro vita” sottolinea Salvo Leone, Direttore dell’Associazione AMICI.

    Immagine tratta da: pharmastar.it