Malati di leucemia: sequenza aliena nelle loro cellule tumorali

Malati di leucemia: sequenza aliena nelle loro cellule tumorali
da in Leucemia
Ultimo aggiornamento:
    Malati di leucemia: sequenza aliena nelle loro cellule tumorali

    Una sorprendente scoperta è stata fatta dall’Università di Milano e dall’Ospedale Niguarda: tra i pazienti affetti di leucemia mieloide acuta, un malato su due presenta nelle cellule tumorali una sequenza del DNA aliena. La leucemia mieloide acuta è un tumore del sangue che si sviluppa nel midollo osseo ed è la seconda tipologia di leucemia più diffusa in Italia, infatti colpisce oltre 2 mila persone l’anno.

    La ricerca tutta italiana, completamente autofinanziata con il sostegno dell’Associazione Malattie del Sangue Onlus di Milano e della Como Hematology and Oncology, ha scoperto un’anomalia nella riproduzione eccessiva delle cellule tumorali dei malati di leucemia mieloide acuta. Tra i possibili responsabili di quest’alterazione ci sarebbero virus e batteri che fungono da corpi esterni in grado di ordinare la proliferazione cellulare in modo incontrollato di una determinata proteina. Gli studiosi hanno anche osservato una concreta relazione tra questa particolare alterazione e quella presente in alcune cellule di tumore alla mammella.

    Ora si cerca di capire come è possibile che una sequenza di DNA aliena sia entrata in contatto con una cellula umana e come sia riuscita a corromperla. Per adesso, Roberto Cairoli e Alessandro Beghini spiegano che a scoprire l’intruso nel 56% dei malati «ha giocato un ruolo fondamentale l’uso di sequenziatori automatici diciamo un po’ vintage e non completamente al passo con le più moderne tecnologie. E questa è stata la nostra fortuna perché i macchinari di ultima generazione avrebbero scartato le sequenze non umane in automatico senza analizzarle».
    Per i ricercatori questa “È una scoperta importantissima, che negli anni a venire richiederà una serie di approfondimenti per risalire alla specie a cui il Dna appartiene, e per chiarire i meccanismi che hanno portato alla sua incorporazione nell’uomo”.
    Fino adesso il DNA è rimasto un interessante mistero da risolvere, ma per quanto difficile continui ad essere la sua esplorazione, finalmente una possibile pista sembra sia stata aperta.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Leucemia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI