NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mal di testa: stroncarlo contando del denaro

Mal di testa: stroncarlo contando del denaro

Il mal di testa una volta tanto, se in forma lieve, potrà essere debellato anzicchè con qualche farmaco, solamente contanfdo del denaro, lo affermano dei ricercatori che hanno consotto un'inchiesta in tal senso

da in Cefalea, Emicrania, Farmaci, Mal di testa, Malattie, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    Zio-Paperone-non-avrà-mai-mal-di-testa

    Soffrite di sporadici mal di testa, siete costretti a prendere la pastiglietta per stroncare il lieve attacco? Potreste per una volta evitarla. Chiaramente non parliamo di cefalalgici cronici, né tanto meno di persone che soffrono di emicrania, cefalea e quant’altro, pensiamo a persone che ogni tanto lamentano un persistente e noioso mal di testa, per queste persone vi potrebbe essere un rimedio più immediato e salutare.

    Infatti, una ricerca apparsa sulla rivista scientifica ‘Psychological Science’, avrebbe sottolineato l’evidenza da parte di alcuni ricercatori di come uno sporadico mal di testa di grado basso, magari associato a stanchezza, perdita di sonno, stress, possa essere contrastato anzicchè col Fans di turno, con una metodica del tutto nuova, ovvero, ricorrendo ai soldi ed in particolare al maneggio di denaro.

    Gli scienziati che sono giunti a questa conclusione, hanno notato che prima di ricorrere ad altri sistemi, compresi quelli farmacologici, i pazienti ai quali avevano chiesto di contare del denaro hanno ottenuto maggiori benefici contro il mal di testa.

    Il motivo, spiegano gli autori, è che “maneggiare soldi accresce inconsapevolmente la nostra autostima e la considerazione che abbiamo della nostra autonomia e indipendenza”. Inoltre ricerche precedenti garantiscono che chi prova queste sensazioni, avverte meno dolore fisico.


    Non si capisce bene a questo punto se il denaro contato debba essere di proprietà di chi compie tale azione o se basterà contare del denaro, indipendentemente dal fatto di sapere chi ne detenga la proprietà per godere di tali indubbi vantaggi, perché se così fosse, verrebbe da pensare che i cassieri delle banche, o di qualsiasi altro luogo ove occorre una persona addetta alla conta dei soldi, mai dovrebbero soffrire di mal di testa.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CefaleaEmicraniaFarmaciMal di testaMalattieNews Salute
    PIÙ POPOLARI