Mal di schiena: ne soffrono 3 italiani su 4

Mal di schiena: ne soffrono 3 italiani su 4

Mal di schiena, un vero cruccio doloroso per migliaia di italiani: secondo le stime soffrono di mal di schiena ben tre italiani su quattro, con riflessi fastidiosi sulla qualità di vita

da in Benessere, Mal di schiena, Malattie, Sanità, ortopedia, Scoliosi
Ultimo aggiornamento:

    Mal di schiena, molto diffuso fra gli italiani

    Il mal di schiena è un problema molto “italiano”, o, meglio è un problema per un numero sempre più elevato di italiani. Secondo le più recenti stime degli esperti, le patologie a carico della colonna vertebrale, nelle forme più acute, croniche, gravi e lievi, colpiscono circa il 75% della popolazione del Bel Paese. Solo un italiano su quattro è indenne dal pericolo mal di schiena.

    Tre italiani su quattro sono costretti a convivere, in modo più o meno frequente e continuo, con questo disturbo, con il mal di schiena, con un dolore più o meno intenso in corrispondenza di varie zone della schiena, da quella dorsale a quella cervicale.

    Un dolore, un fastidio che si trasforma in un compagno non troppo silenzioso, una sorta di presenza fissa o saltuaria, che rischia di avere un forte impatto negativo sulla qualità di vita delle persone colpite. Molte le terapie possibili per contrastare il mal di schiena, che può essere legato a forme di scoliosi, ma anche a forme neoplastiche, dalle meno invasive, come quelle farmacologiche o quelle che sfruttano ginnastica e fisioterapia, fino a quelle chirurgiche.

    Circa nel 20% dei casi più gravi è necessario l’intervento chiurgico.

    Di mal di schiena e delle più recenti innovazioni diagnostiche, chirurgiche, tecnologiche e riabilitative, oltre 450 ortopedici e neurochirurghi italiani e stranieri, stanno discutendo in questi giorni, a Vicenza, in occasione del 34mo Congresso GIS, Società Italiana di Chirurgia Vertebrale.

    In particolare, al centro delle sessioni congressuali ci saranno le novità più interessanti per il trattamento di discopatie degenerative, stenosi, traumi (fratture e dislocazioni), deformità vertebrali (cifosi, scoliosi e lordosi) e instabilità vertebrali.

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereMal di schienaMalattieSanitàortopediaScoliosi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI