Mal di schiena addio, grazie all’ozono

Mal di schiena addio, grazie all’ozono

Il mal di schiena, soprattutto quando è la conseguenza dell’ernia del disco, si potrebbe dimenticare grazie a un’iniezione di ozono, secondo un nuovo studio tedesco

da in Dolore, Malattie, Medicine non Convenzionali, News Salute, Schiena
Ultimo aggiornamento:

    Ozono contro il mal di schiena

    Sconfiggere il dolorosissimo mal di schiena a colpi di ozono: più che un miraggio una possibilità concreta, almeno stando ai risultati di una recente sperimentazione, condotta da un gruppo di esperti tedeschi. Un’iniezione a base di ozono, nel punto e nel modo giusto, potrebbe essere la strategia vincente per alleviare davvero quel dolore pungente e limitante alla schiena, che affligge milioni di persone, peggiorandone la qualità di vita.

    Ozono, prezioso alleato contro il mal di schiena: è questa l’evidenza, raggiunta a conclusione di uno studio, presentata da un team di ricercatori dell’Università di Francoforte in occasione del meeting annuale della Radiological Society of North America.

    Gli esperti hanno condotto la sperimentazione, coinvolgendo 327 volontari, affetti da problemi alla schiena da lungo tempo. I risultati ottenuti sono stati incoraggianti: circa un terzo dei partecipanti, ai quali sono state fatte le iniezioni di ozono, ha ottenuto un sensibili miglioramento, una diminuzione del fastidio e del dolore alla schiena.

    Una sostanza e la sua applicazione al centro del dibattito scientifico da molti anni, l’ozono e l’ozono terapia.

    E’ un gas altamente reattivo, nocivo e allo stesso tempo prezioso: può essere dannoso per la salute umana, complice il suo potere inquinante, ma anche utile, perché il suo strato che sovrasta la superficie terrestre fa da schermo per la radiazioni ultraviolette nocive emesse dal sole.

    Una delle cause più frequenti, all’origine del mal di schiena, è l’ernia del disco, che, spesso, nonostante trattamenti lunghi e fastidiosi, non si risolve. Gli esperti tedeschi hanno trattato un gruppo di pazienti resistenti alle cure tradizionali con una sola iniezione di ozono: il 37% di loro ha riferito di non avere più alcun dolore, a distanze di sei mesi dal trattamento.

    369

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DoloreMalattieMedicine non ConvenzionaliNews SaluteSchiena
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI