Mal di gambe: tutte le cause e i rimedi

Mal di gambe: tutte le cause e i rimedi
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

mal di gambe cause rimedi

Il mal di gambe può interessare diverse parti degli arti inferiori, compresi i piedi e le ginocchia. Può essere un dolore molto fastidioso, sul quale intervengono molteplici fattori e che interferisce in maniera determinante con le consuete attività che implicano la deambulazione. A volte si tratta semplicemente di stanchezza o, al massimo, di un problema di circolazione. Altre volte invece il tutto è da rapportare a condizioni patologiche decisamente più gravi, non per ultima la sclerosi multipla. Vediamo quali sono le cause più comuni e i rimedi che si possono mettere in atto.

Le cause

Le cause del mal di gambe possono essere differenti. Alla base ci può essere un infortunio, che determina uno strappo muscolare, una tendinite o una frattura.

Spesso il dolore può essere provocato dai crampi muscolari. Questi ultimi insorgono a causa della disidratazione o del basso livello nel sangue di potassio, sodio e calcio. Anche uno sforzo eccessivo, determinato anche da troppa attività fisica, può essere la causa di tutto. Lo stesso vale per l’uso di alcuni farmaci, come, ad esempio, i diuretici, che possono far perdere troppi liquidi o minerali.

Altre cause di dolore ai muscoli delle gambe possono essere costituite dall’aterosclerosi, che blocca il flusso di sangue nelle arterie, dall’infiammazione dovuta all’artrite, dalle vane varicose, da infezione alle ossa, dalla fibromialgia (dolore muscolare cronico diffuso associato a rigidità), dal nervo sciatico e anche il sovrappeso incide in maniera forte.

Non meno incisivo è il ruolo della sindrome delle gambe senza riposo. Si tratta di un disturbo che comporta una sensazione di formicolio, con una forte necessità di muovere le gambe. La conseguenza consiste anche in delle difficoltà ad addormentarsi e ad usufruire di un sonno regolare.

I rimedi farmacologici

I rimedi per il mal di gambe possono essere di certo farmacologici, in corrispondenza della causa che determina la sensazione dolorosa. Il trattamento può includere antinfiammatori e anticoagulanti, ma anche antidolorifici come l’ibuprofene. In presenza di una osteomielite si deve ricorrere all’uso degli antibiotici. Se il soggetto presenta un blocco delle arterie, è opportuno inserire un catetere.

In ogni caso è opportuno tenere le gambe in posizione sollevata, stare a riposo, applicare di tanto in tanto del ghiaccio, massaggiare i muscoli in maniera delicata.

I rimedi naturali

I rimedi naturali comprendono l’uso dell’olio di cocco o di un composto di canfora (10 grammi) e di olio di mostarda (200 grammi): vanno applicati sulla parte interessata. E’ consigliato anche olio di Arthcare, che serve a rinforzare i tessuti.

In primavera possono essere assunte capsule di estratti di Centella Asiatica o di estratto di Ginkgo Biloba. Le prime riescono a proteggere le pareti venose, stimolando la produzione di collagene e quindi rendendo i capillari più elastici. Le seconde favoriscono la microcircolazione.

567

Leggi anche:Mal di pancia: tutti i rimediMal di schiena: cause, rimedi ed esercizi da fareMal di testa in aereo: cause e rimediMal di schiena: tra i rimedi c’è anche l’acquagym

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 08/01/2013 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Luis alberto martins 19 maggio 2013 20:34

Salve,
vorrei sapere dove si può trovare questo olio Arthcare qui in Italia.
Grazie
Luis Martins
cel 3939741343

Rispondi Segnala abuso
Seguici