Maggiori infezioni nelle sale operatorie rumorose e caotiche

Maggiori infezioni nelle sale operatorie rumorose e caotiche

Uno studio svizzero ha scoperto come l’insorgenza della maggior parte delle infezioni chirurgiche potrebbero essere dovute all’ambiente, delle sale operatorie, rumoroso e caotico

da in In Evidenza, Infezioni, Interventi Chirurgici, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    maggiori infezioni sale operatorie

    Alcuni studiosi hanno scoperto che le maggiori infezioni avvengono nelle sale operatorie rumorose e caotiche. A prima vista sembrerebbe uno studio molto particolare e curioso, in realtà è importante che questi risultati si sappiano. I problemi derivanti da un intervento chirurgico, scaturiscono direttamente dalla sala operatoria, da come si svolge l’intera operazione. Secondo uno studio svizzero, ambienti troppo rumorosi, possono rappresentare un fattore di rischio per le infezioni.

    La ricerca è stata condotta dagli studiosi delle università di Neuchâtel e Berna in Svizzera, su 35 pazienti. Questi ultimi avevano subito degli interventi chirurgici a livello addominale.

    I ricercatori hanno analizzato vari parametri, come la durata dell’intervento, i parametri demografici, i rumori ed i suoni presenti al momento dell’operazione. Dopo aver studiato ed esaminato sia questi fattori che lo stato di salute dei pazienti, hanno stilato dei risultati.

    Nel 17% dei pazienti, gli studiosi hanno riscontrato delle infezioni della ferita chirurgica; la differenza sottolineata tra questo gruppo ed i pazienti che non hanno accusato problemi, era proprio il rumore all’interno della sala operatoria. Infatti, l’ambiente rumoroso e caotico, abbasserebbe il livello di concentrazione e creerebbe una distrazione generale dell’equipe. I risultati hanno sottolineato questo collegamento, che per ora, sostengono gli studiosi è solo un’ipotesi, ma che cono ulteriori studi, si potrà confermare con più sicurezza.

    272

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaInfezioniInterventi ChirurgiciRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI