Lombosciatalgia: rimedi naturali efficaci

Rimedi naturali contro la lombosciatalgia? Eccone alcuni efficaci, in grado di portare sollievo.

da , il

    Quali sono i rimedi naturali efficaci contro la lombosciatalgia? Questa patologia è detta anche “sciatica” e, che sia acuta o cronica, è caratterizzata da mal di schiena che interessa, in special modo, la parte inferiore della schiena, diffondendosi fino a gambe e piedi. I sintomi di questa patologia sono vari: possono, infatti, includere senso di debolezza, dolore, fitte, sensazione di formicolio ed intorpidimento causati da un’infiammazione del nervo sciatico, che può peggiorare quando si sta molto seduti, si starnutisce o si tossisce. Sebbene sia sempre meglio rivolgersi al proprio medico per un’eventuale terapia e delle cure mirate – che possono comprendere l’uso di farmaci e fisioterapia – è possibile ricorrere ad alcuni dei cosiddetti “rimedi della nonnafai da te ed esercizi di stretching efficaci, in grado di portare sollievo.

    Usare borsa del ghiaccio e dell’acqua calda

    Per combattere l’infiammazione, è possibile utilizzare la borsa del ghiaccio che va applicata sulle parti interessate dal dolore. Questa va, poi, cambiata con la borsa dell’acqua calda, in modo tale da poter alternare caldo e freddo sulla zona colpita da lombosciatalgia: il freddo allevierà il dolore ed il calore riattiverà la circolazione, rilassando i muscoli.

    Fare yoga

    Fare yoga è una pratica capace di agire positivamente sul nostro corpo e, in particolar modo, sul corretto allineamento della colonna vertebrale, calmandone l’eventuale dolore e dando benessere e relax. Ovviamente, è bene fare i giusti esercizi per ottenere benefici, evitando posizioni non adatte alla situazione.

    Assumere zenzero

    Assumere zenzero è un consiglio che andrebbe seguito, se la causa del mal di schiena è uno stato infiammatorio: lo zenzero vanta delle proprietà antinfiammatorie e può essere considerato un antibiotico naturale. Tagliate un pezzetto di radice di zenzero e portatelo ad ebollizione in acqua per circa 30 minuti; successivamente, filtrate l’acqua e bevete una volta raffreddato.

    Fare massaggi con olio essenziale di lavanda

    L’olio essenziale di lavanda vanta proprietà proprietà rilassanti ed è perfetto per essere utilizzato per fare massaggi sulle parti colpite dal dolore, in modo tale da rilassare i muscoli. Potete miscelare alcune gocce di olio essenziale di lavanda con olio di mandorle dolci.

    Assumere erbe officinali

    Le erbe officinali possono essere un aiuto valido contro la lombosciatalgia. L’artiglio del diavolo viene utilizzato come rimedio contro dolori ed infiammazioni riguardanti ossa, muscoli ed articolazioni: può essere usato come tintura, in compresse o come pomata. Anche il salice bianco e l’arnica montana vantano un effetto antinfiammatorio e possono essere reperiti in capsule o pomate.

    Bere tisane di sambuco

    Infine, i fiori essiccati di sambuco sono adatti per la preparazione di tisane: assumere questi fiori aiuta, infatti, ad alleviare il mal di schiena ed i reumatismi. Come fare? Lasciate i fiori essiccati in infusione in un litro di acqua per circa 15 minuti: potrete, così, bere la tisana due o tre volte al giorno.