Lipidomica: una priorita’ della ricerca medica

La lipidomica e' una scienza che e' stata trascurata, a errore, poiche' i grassi e i lipidi sono direttamente coinvolti nella maggior parte delle patologie

da , il

    Studiare i lipidi? Una necessita’ che bussa alla porta ogni giorno piu’ forte. A dirlo e’ l’autorevole voce della Fondazione Europea della Scienza – FES – che sta valutando le correlazioni tra le sostenze grasse e il funzionamento degli organi del corpo umano. La scienza che si occupa dello studio dei lipidi si chiama lipidomica e riguarda parecchie cellule, i grassi e i lipdi, i batteri e i virus, le tossine e gli enzimi, le proteine e la genetica.

    La teoria su cui si basa la lipidomica vuole che sia valutato il ruolo del funzionamento di cellule e tessuti, dei grassi, durante lo sviluppo delle patologie; molte malatte, infatti, hanno a che fare con i lipidi, si pensi ad esempio a malattie come il diabete, l’obesita’, le malattie cardiovascolari, l’ictus, ma non solo queste, che sono direttamente collegate con l’accumulo dei grassi nel corpo; altre malattie, come l’Alzheimer, la Sclerosi Multipla, il cancro, coinvolgono indirettamente i lipidi.

    I ricercatori del settore lipidomico per questo hanno elaborato la teoria secondo cui lo studio dei lipidi sara’ la chiave di interpretazione di queste patologie, particolarmente quello che serve per contribuire in maniera significativa alla ricerca e’ di investire il danaro in programmi di ricerca che siano dedicati alla formazione di scienziati biomedici specializzati in lipidi; investire per lo sviluppo delle tecnologie per lo studio dei lipidi; agire sinergicamente in tutta Europa; condividere le informazioni di ricerca in possesso dei diversi istituti di ricerca.

    A commentare il progetto il suo coordinatore il professor Gerrit van Meer dell’Università di Utrecht nei Paesi Bassi, auspicando che la ricerca realizzi gli obiettivi di cura e diagnostica. La lipidomica fino ad ora e’ sempre stata trascurata, ed e’ probabile che le lacune sulla conoscenza delle malattie, sia in parte dovuta anche a questo fatto.