Linguaggio: le bambine più precoci dei bambini

Linguaggio: le bambine più precoci dei bambini

Come detto sono le bambine a pronunciare le prime parole, il 34% delle bambine contro il 27% dei bambini e ciò accade prima dei nove mesi di vita ma resta quel 4% di soggetti per lo più maschi che restano “muti” fino ai tre anni

da in Bambini, Comportamento, Linguaggio, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    bambino

    Le differenze fra uomo e donna iniziano nella culla, un esempio? Di norma iniziano a parlare prima le femminucce rispetto ai maschietti e quest’ultimi hanno più difficoltà a pronunciare le prime parole in maniera ancora più rimarcata al punto che, almeno 4 bambini su cento, non riesce a pronunciare alcuna parola prima dei quattro anni d’età. Lo avrebbe rivelato una ricerca scientifica inglese che ha chiamato in causa 1.015 genitori di neonati e bambini piccoli.

    “ Papà e mamma “, come si sa, sono le prime parole che i piccoli riescono a pronunciare e a questo punto i genitori guardano con occhi pieni di speranza i propri figli, ma le aspettative vengono presto deluse perché almeno un bambino su sei dopo le prime parole pronunciate rimane in silenzio per parecchio tempo, di norma circa un anno, periodo in cui lentamente comincia ad apprendere e pronunciare le altre parole.

    Come detto sono le bambine a pronunciare le prime parole, il 34% delle bambine contro il 27% dei bambini e ciò accade prima dei nove mesi di vita ma resta quel 4% di soggetti per lo più maschi che restano “muti” fino ai tre anni.

    Tuttavia gli autori della ricerca ammettono che di fronte a ritardi del linguaggio ed in effetti tre anni sono tanti, conviene condividere con il pediatra tale difficoltà e con il medico ricercare le cause soprattutto con l’ausilio degli esperti della materia.

    275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniComportamentoLinguaggioPsicologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI