NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le diete low carb fanno male?

Le diete low carb fanno male?

Le diete low carb fanno male? Scopriamo di più su questa dieta a basso consumo di carboidrati

da in Alimentazione, Carboidrati, Dieta
Ultimo aggiornamento:

    Low carb

    Le diete low carb fanno male? Sono diversi gli esempi di menu settimanali da seguire per potere dimagrire. Si può, ormai, dire che le numerose diete di cui si parla tanto siano quasi diventate una moda: una sana alimentazione non è più vista come un corretto stile di vita da seguire, ma solo come un arco di tempo limitato in cui sforzarsi di mangiare diversamente per potere perdere peso il prima possibile e tornare al proprio peso forma. Nulla di più sbagliato, perché mangiare sano dovrebbe diventare un modo di vivere quotidiano. Una di queste diete tanto discusse è, per l’appunto, la low carb. Scopriamo di più su questa dieta a basso consumo di carboidrati.

    La dieta low carb limita l’assunzione di carboidrati – come quelli contenuti negli ortaggi amidacei, nei cereali, nei latticini e nella frutta, solo per citare alcuni alimenti – favorendo i grassi e le proteine. Esistono diversi tipi di diete low carb e ognuna di esse cambia le quantità e i tipi di carboidrati che si possono consumare per perdere peso efficacemente: questo perché la maggior parte delle persone tende a rivolgere la propria attenzione a queste diete soprattutto per tornare al proprio peso forma. I carboidrati sono presenti in molti alimenti e bevande, naturalmente e artificialmente: alcuni produttori, infatti, possono aggiungerli come amido o zuccheri aggiunti nei cibi trasformati. Durante la digestione, gli amidi e gli zuccheri vengono scomposti in zuccheri semplici per, poi, essere assorbiti come glucosio nel sangue e nelle cellule del corpo, grazie all’aiuto dell’insulina: una parte del glucosio viene utilizzato per produrre energia e quello in eccesso viene immagazzinato nel fegato, nei muscoli e in altre cellule per il futuro. Esistono diverse ricette deliziose per fare, ad esempio, colazione con pochi carboidrati.

    Ci si domanda, però, quanto una dieta del genere possa considerarsi efficace e se possa fare male all’organismo, che utilizza i carboidrati come fonte di combustibile principale.

    Esistono diverse correnti di pensiero in merito ai benefici e alle controindicazioni delle diete low carb. Alcuni sostengono che questa dieta abbia dei benefici per la salute – come la diminuzione del rischio di contrarre malattie come il diabete, alcuni tipi di cancro o malattie cardiache – e che la riduzione dei carboidrati assunti porti l’organismo a bruciare il grasso immagazzinato per l’energia. Molti altri studi sostengono, invece, l’esatto opposto, in quanto grandi quantità di proteine di origine animale e grassi possono aumentare il rischio di tumori e altre malattie. A lungo andare, però, alcuni studi hanno dimostrato che chi segue questa dieta tende a riguadagnare il peso perso e che, in ogni caso, è possibile perdere circa 4kg in generale nell’arco di due anni; valori simili alla quantità di peso perso seguendo altre diete che prevedono l’assunzione di un maggior numero di carboidrati. Vi sono, poi, alcuni rischi derivati dall’improvvisa eliminazione dei carboidrati: effetti collaterali come mal di testa, alito cattivo, stanchezza, nausea, stitichezza, vertigini e debolezza. Occorre, inoltre, prestare attenzione a eventuali carenze nutrizionali e alla comparsa di chetosi: questa si può verificare quando l’organismo non ha abbastanza glucosio per dare energia e il corpo scompone il grasso immagazzinato, provocando il rilascio di chetoni. Infine, non si è a conoscenza degli eventuali danni alla salute a lungo termine provocati da questa dieta, in quanto la maggior parte degli studi di ricerca in merito sono durati meno di un anno.

    708

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCarboidratiDieta
    PIÙ POPOLARI