Le calorie del cenone natalizio sono il doppio di quelle che servono all’organismo

Le calorie del cenone natalizio sono il doppio di quelle che servono all'organismo

da , il

    calorie cenone natalizio

    Avete mai pensato a quantificare le calorie del cenone natalizio? Sarebbe importante farlo, perché solo così ci possiamo rendere conto di quanto mangiamo nell’ambito della tradizionale cena, durante la quale ci si lascia andare a piatti di ogni genere. Gli esperti sottolineano che con il cenone di Natale si finisce con l’assumere il doppio delle calorie rispetto a quelle di cui ha bisogno il nostro organismo. Tutto ciò rappresenta un grosso rischio per la salute, soprattutto per coloro che soffrono di patologie come ipertensione, diabete e cardiopatie.

    Il nutrizionista Pietro Antonio Migliaccio, presidente della Società italiana di scienza dell’alimentazione, fa notare:

    “ Il cenone di sabato sera vale, in termini di calorie, più del 50% del fabbisogno medio di un’intera giornata: antipasti, primo, secondo, contorno, frutta, dolci e soprattutto tante ‘cosette’ caloriche, dalla frutta secca ai dolci particolarmente ricchi.”

    Da tenere sotto controllo i grassi e l’eccesso di sale, soprattutto per chi ha problemi di pressione alta.

    Le abbuffate di Natale fanno male al cuore e al nostro benessere generale. Per questo per la dieta a Natale dovremmo escogitare dei trucchi taglia-calorie, per evitare di mettere a rischio la nostra salute, come ad esempio fare una bella passeggiata dopo aver mangiato ed mantenersi più leggeri nei giorni immediatamente successivi.

    Foto di Mareluna