NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le banane alleate per la prevenzione dell’ictus

Le banane alleate per la prevenzione dell’ictus

Uno studio svedese ha scoperto come il potassio, contenuto nelle banane, ma in molti altri cibi, come il latte e derivati, legumi, soia, tè, abbia la capacità di ridurre il rischio di ictus

da in Alimentazione, Ictus, Potassio, Prevenzione, Radicali liberi, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    banane alleate ictus

    Il rischio di ictus, secondo uno studio svedese, può essere ridotto dall’assunzione di banane. Questa frutto è ricca di potassio, minerale presente anche in altri alimenti come il , la soia, vari legumi, latte e derivati, e molta frutta, oltre alle banane, come le albicocche e castagne. Il potassio è un elemento molto importante per la salute, grazie alla sua capacità di inibire l’azione ossidante dei radicali liberi.

    L’azione protettiva del potassio nei confronti dell’ictus è il risultato di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia. Gli studiosi hanno eseguito vari esami ed analisi su un vasto gruppo di volontari, monitorati per un po’ di tempo. Questi ultimi hanno assunto circa 1000 mg di potassio al giorno, dopo un certo periodo si è giunti alla conclusione che il rischio di ictus generale ed ischemico viene ridotto di circa l’11%.

    Gli studiosi, che hanno pubblicato la ricerca sulla versione online di Stroke, hanno scoperto, come accennato sopra, che il potassio ha la capacità di proteggere dall’ictus grazie all’attività antiossidante.

    Inoltre i cibi contenenti questo minerale forniscono anche magnesio, carotenoidi, acido folico, vitamina C e fibre. Ecco perché gli esperti dell’Unione Europea consigliano di assumere almeno 2.000 mg al giorno di potassio.

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneIctusPotassioPrevenzioneRadicali liberiRicerca Medica
    PIÙ POPOLARI