Latte materno: il nuovo ruolo delle farmacie

Latte materno: il nuovo ruolo delle farmacie

A volere messa in pratica tale progetto l’Associazione “Il Melograno”, partner del Comitato, e che ha ricevuto i patrocini Unicef, Ibfan Italia (International Baby Food Action Network) e Associazione culturale pediatri, tutti riuniti per porre in atto iniziative volte alla promozione e al sostegno dell’allattamento materno

da in Alimentazione, Allattamento, Bambini, Farmacie, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    bebè al seno

    Una farmacia un po’ sui generis è quella che è stata inaugurata a Verona e che dovrebbe essere la prima di una lunga serie di esercizi del genere volti all’informazione per le donne riconoscendo il ruolo primario dell’allattamento materno rispetto a quello artificiale.

    Infatti, con l’iniziativa farmacia “ amica dell’allattamento materno “, si è dato vita ad un progetto che consente alle mamme di bambini neonati di conoscere i vantaggi dell’allattamento materno a tutto favore del bambino, compreso il ruolo che tale alimento assume nel proteggere il bambino dalle malattie, nell’aumentare le sue difese immunitarie, fino alla salvaguardia della salute della neo mamma.

    A volere messa in pratica tale progetto l’Associazione “Il Melograno”, partner del Comitato, e che ha ricevuto i patrocini Unicef, Ibfan Italia (International Baby Food Action Network) e Associazione culturale pediatri, tutti riuniti per porre in atto iniziative volte alla promozione e al sostegno dell’allattamento materno: dalla formazione dei farmacisti allo spegnimento del marketing di latte in polvere e degli alimenti sostitutivi del latte materno, all’attivazione nella comunità di iniziative e progetti in rete con altri attori sociali che promuovono l’allattamento materno, fino alla predisposizione, all’interno della farmacia stessa, di una stanza per l’accoglienza delle mamme che allattano.

    Ne consegue anche che la farmacia resta un baluardo sempre più importante ai fini dell’offerta dei servizi anche nell’ambito di quelli dispensati dal Servizio Sanitario Locale e non soltanto finalizzati alla vendita di farmaci, ma come si è visto, nell’elargizione di presidi di grande interesse sociale.

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAllattamentoBambiniFarmacieSalute Donna
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI