NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La vodka come antiveleno

La vodka come antiveleno
da in Alcool, Avvelenamento, Farmaci, Malattie

    Vodka

    E’ accaduto a un italiano, un giovane turista che era in vacanza in Australia; e’ stato ricoverato in ospedale in fin di vita per colpa di un avvelenamento da etilenglicole.

    Il sospetto piu’ accreditato e’ che il giovane abbia tentato il suicidio bevendo volontariamente delle quantita’ abbondanti di etilenglicole, sostanza chimica che e’ contenuta nel liquido antigelo.
    L’etilenglicole e’ un composto chimico riconosciuto come tossico e irritante e la sua ingestione in quantita’ anche modiche puo’ causare la morte. http://ecb.jrc.it/documentation/
    Nell’ospedale australiano in cui il giovane e’ stato curato l’antidoto che i medici gli hanno somministrato inizialmente e’ stato l’alcool, che e’ del resto l’antidoto ufficiale riconosciuto del veleno, ma non essendo forniti di una quantita’ alcoolica sufficiente a salvargli la vita, nell’emergenza, hanno provveduto con la somministrazione via flebo di vodka.

    La terapia di emergenza ha permesso ai medici di salvare il paziente.

    Note:

    Nella vodka e’ presente un tipo di alcool commestibile, l’etanolo, in quantita’ dai 35 ai 60 gradi.

    197

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlcoolAvvelenamentoFarmaciMalattie
    PIÙ POPOLARI