La vista può essere protetta assumendo giuste quantità di vitamina D

La vista può essere protetta assumendo giuste quantità di vitamina D

La vista potrebbe essere protetta da integratori di vitamina D

da in Integratori, Invecchiamento, Prevenzione, Ricerca Medica, Vista, Vitamina D
Ultimo aggiornamento:

    vista protetta vitamina d

    La vitamina D, tra tutte le sue funzioni, ha anche quella di proteggere la vista. Infatti, questa sostanza sembrerebbe in grado di rallentare la degenerazione cellulare, di alcuni organi e zone dell’organismo, dovuta all’invecchiamento. Integratori di vitamina D, secondo scienziati londinesi, potrebbero, in un futuro, essere usati per prevenire alcune tra le patologie più gravi, come il morbo di Alzheimer, e tutte le sue complicanze.

    La capacità della vitamina D di proteggere i vasi sanguigni e anche la vista è il risultato di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Oftalmologia dell’University College di Londra, guidati dal dottor Glen Jeffery, scienziato dell’Istituto. Per ora la ricerca, pubblicata sulla rivista Neurobiology of Aging, è stata eseguita sugli animali, precisamente sui ratti.

    Questi ultimi sono stati trattati con vitamina D per qualche settimana, dopo di che i ricercatori hanno valutato i livelli della proteina beta-amiloide (sostanza che rappresenta un segno dell’invecchiamento e presente in certe quantità nei pazienti affetti da morbo di Alzheimer).

    I risultati dello studio sottolineano come la somministrazione di vitamina D abbia ridotto i livelli di beta-amiloide nei vasi sanguigni presenti negli occhi degli animali, in questo modo si sono visti dei miglioramenti nella vista di questi ultimi. Ricerca molto importante se pensiamo che alti livelli della proteina sono presenti anche nella degenerazione maculare, che purtroppo può portare alla cecità nei pazienti con un’età superiore ai 50 anni. In un futuro si potranno prevenire tali patologie e/o trattarle con integratori di vitamina D.

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntegratoriInvecchiamentoPrevenzioneRicerca MedicaVistaVitamina D
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI