La tisana detox per depurarsi e dimagrire

La tisana detox per depurarsi e dimagrire
da in Tisane

    tisana detox

    La parola “detox”, detossinare, significa liberare completamente il corpo dalle scorie e le tossine che accumuliamo durante la giornata attraverso il cibo, l’aria inquinata che respiriamo, lo stress e la frenesia della vita di tutti i giorni. Le tossine accumulate causano spesso mal di testa, stanchezza, problemi digestivi, cattivo umore e nervosismo. Per depurare il corpo e la mente, vi consigliamo questa ottima tisana detox per depurarsi e dimagrire la dove serve.

    Le erbe officinali che favoriscono la depurazione sono svariate, in questo articolo parliamo in particolare della rosa canina.
    La rosa canina o rosa selvatica, è un genere che conta all’incirca 100 specie diverse.
    E’ una pianta cespugliosa con bellissimi fiori rosa pallido che sbocciano tra maggio e giugno. I frutti della rosa canina sono delle bacche di colore rosso vivo che seguono la fioritura.
    Della rosa canina vengono utilizzati fiori, foglie e frutti, freschi o previa essiccazione.
    La rosa canina ha proprietà astringenti, cicatrizzanti, diuretiche, toniche e naturalmente depurative.
    Per disintossicare e detossinare l’organismo da scorie e tossine, bisogna utilizzare il frutto sotto forma di decotto, infuso o consumato fresco. La detossinazione favorisce la perdita di peso, in quanto l’organismo riprende la sua corretta funzione fisiologica e lavora meglio.
    I frutti si rivelano utili anche in caso di diarrea o come energizzante e rinvigorente in caso di astenia oppure dopo una lunga convalescenza.

    Come detto in precedenza, i frutti si possono consumare anche freschi e vengono utilizzati per preparare gelati, composte, marmellate e frullati detox per iniziare la giornata con la giusta carica.
    I frutti sono utili anche ad uso esterno, dove vengono frullati per creare una maschera per il viso dall’effetto levigante, tonificante e depurativo.
    Le foglie e i fiori della rosa canina invece vengono impiegati ad uso esterno come cicatrizzanti di ferite superficiali e piaghe e come collirio per lenire gli occhi infiammati ed alleviare quelli stanchi.
    Attenzione: ogni erba officinale ha le proprie controindicazioni, se pur leggere. Prima di acquistarle e consumarle, è bene confrontarsi con il proprio medico curante.

    Ingredienti: per 1 tazza

    1 cucchiaio di bacche di rosa canina essiccate

    Preparazione

    1. Fate bollire l’acqua per una tazza in un pentolino.
    2. Quando l’acqua bolle, versate le bacche di rosa canina e spegnete il fuoco.
    3. Lasciate riposare le bacche nell’acqua bollente per circa 10 minuti prima di consumare.
    3. Servi dolcificando con del miele o zucchero naturale. Consuma la tua tisana 3 volte al giorno per una settimana, come colazione, spuntino a metà mattina e merenda pomeridiana.

    508

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tisane
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI