La tisana al caffè verde per dimagrire

La tisana al caffè verde per dimagrire
da in Tisane
Ultimo aggiornamento:

    tisana caffè verde

    Il caffè verde è un tipo di caffè di qualità arabica non tostato, con il quale si creano delle ottime tisane per dimagrire. Infatti questo caffè ha la fama di essere un perfetto alimento dimagrante grazie alle sostanze contenute nel chicco. In questo articolo vi spieghiamo come preparare questa tisana e analizziamo nel dettaglio i benefici del caffè verde.

    Come detto in precedenza, il caffè verde è un normalissimo caffè semplicemente non tostato.
    Secondo alcuni studi recenti, il caffè verde vanta numerosi benefici per la salute, specialmente per la perdita di peso.
    Questo grazie ad una sostanza, l’acido clorogenico, che è in grado di ridurre notevolmente l’assorbimento di zuccheri nell’intestino e accelerare di molto il metabolismo, per questo motivo è particolarmente consigliato come coadiuvante della perdita di peso in una dieta dimagrante.
    Inoltre, l’acido clorogenico aiuta a riequilibrare il livello di glicemia nel sangue, che lo rende un buon alimento per chi soffre di diabete.
    Il caffè verde contiene anche polifenoli, potenti antinfiammatori ed antiossidanti, che rallentano il processo di invecchiamento cellulare, contrastano la formazione di radicali liberi e abbassano la pressione sanguigna.
    Avendo poi un basso contenuto di caffeina, il caffè verde può essere assunto in dosi maggiori non essendo uno stimolante.
    Il caffè verde è anche un ottimo integratore naturale e si trova in erboristerie e supermercati Bio, dove viene venduto sotto forma di capsule o semi crudi.

    In generale,il caffè verde non ha particolari controindicazioni legate al suo consumo, specialmente se non se ne abusa e ci si attiene alle dosi consigliate.
    In ogni caso, se ne sconsiglia il consumo nei bambini e nelle donne in stato di gravidanza e durante l’allattamento.
    Comunque è sempre buona abitudine leggere attentamente le etichette degli integratori, in quanto potrebbero esserci eccipienti non tollerati dal nostro organismo o al quale siamo allergici.
    Chiedete sempre consiglio al vostro medico curante prima della somministrazione.

    Ingredienti: per 1 tazza

    1 cucchiaino di chicchi di caffè verde o polvere

    Preparazione

    1. Mettete i semi in un mortaio e polverizzateli con cura, l’operazione deve essere obbligatoriamente svolta a mano in quanto tritati con un macina caffè ne altererebbe il risultato finale. Se scegliete invece di acquistare quello in polvere assicuratevi che sia di buona qualità leggendo attentamente l’etichetta.
    2. Versate un cucchiaino di polvere in un pentolino con acqua calda, non superiore agli 80 °C.
    3. Lasciate in infusione il caffè per circa 10 minuti, dopo di che filtrate con cura e dolcificate a piacere.
    4. L’infuso deve risultare limpido e di un bel colore verde brillante.
    5. Per goderne dell’efficacia, consumarne tre tazze al giorno prima dei pasti principali.

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tisane
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI