La termogenesi per dimagrire: come aumentare il meccanismo che brucia le calorie

La termogenesi per dimagrire: come aumentare il meccanismo che brucia le calorie
da in Alimentazione, Dimagrire
Ultimo aggiornamento: Venerdì 28/08/2015 17:33

    La termogenesi per dimagrire

    La termogenesi per dimagrire: come aumentare il meccanismo che brucia le calorie? Hai mai sentito parlare della dieta termogenica indotta? Si basa sul principio che sia possibile dimagrire mangiando alcuni alimenti in particolare. Si tratta di quelli per cui il nostro organismo spende molta energia, quando si trova ad assimilarli. Secondo questa teoria, il corpo ha la possibilità, producendo calore, di liberarsi dai chiletti di troppo e di ritrovare la forma fisica ideale. Tutto merito dei cibi termogenici, che sono costituiti soprattutto da macronutrienti. Vediamo quali sono questi alimenti, e come possiamo dimagrire sfruttando proprio il meccanismo della termogenesi.

    La termogenesi
    La termogenesi

    Ogni volta che mangiamo, il nostro organismo si trova a spendere delle energie per assimilare gli alimenti. Tutto questo comporta una dispersione di calore. Gli esperti hanno calcolato che il corpo spende il 10% del consumo calorico giornaliero durante la digestione. Questa percentuale può essere aumentata, proprio mangiando alcuni cibi in particolare, che ci possono aiutare in questo processo. Questi alimenti hanno anche un’altra caratteristica importante: spesso si tratta di cibi che contengono molte fibre e che quindi spingono a sentirsi più sazi e a mangiare di meno. Anche tutto ciò contribuisce a far perdere peso.

    I cibi termogenici
    I cibi termogenici

    In generale tutti i cibi si possono definire termogenici, perché per digerirli il corpo impiega energia. Ce ne sono alcuni, però, che sono in grado di rendere più evidente e più intenso questo processo. Si tratta soprattutto di alimenti formati da macronutrienti, quelli che contengono proteine, carboidrati e grassi. Molto importanti sono le proteine delle carni magre, come quelle del tacchino, del petto di pollo e della carne rossa magra. Buone fonti di proteine, che favoriscono il processo della termogenesi alimentare, sono anche i crostacei, i frutti di mare e l’albume d’uovo. Per chi vuole dimagrire è essenziale consumare questi cibi.

    Altri cibi termogenici
    Altri cibi termogenici

    Spazio anche ai vegetali, perché frutta e verdura sono degli ottimi alleati. Le verdure più termogeniche sono quelle che contengono molto acqua, come i broccoli, il sedano o le carote. Per quanto riguarda la frutta, sono da prediligere le mele, le banane, l’uva, i fichi e il mango. Anche i cibi piccanti hanno l’effetto di accelerare il metabolismo, perché alzano la temperatura del corpo. Per esempio sarebbero da sfruttare le proprietà e i benefici del peperoncino.

    Bere acqua fredda
    Bere acqua fredda

    Da bere, invece, l’acqua fredda, perché, diminuendo la temperatura corporea, il metabolismo è costretto ad attivarsi maggiormente, per riportare l’organismo alla temperatura che gli è propria. Naturalmente non bisogna esagerare con l’acqua fredda, anche perché altre bevande, come il tè, ad esempio, possono essere sfruttate per bruciare le calorie.

    690

    LEGGI ANCHE