La terapia comportamentale contro l’obesità ha effetti su tutta la famiglia

La terapia comportamentale contro l’obesità ha effetti su tutta la famiglia

La terapia comportamentale per combattere l’obesità riesce ad avere effetti positivi su tutta la famiglia dei pazienti, conducendo tutti verso la perdita di qualche chilo di troppo

da in Benessere, Dieta, Dimagrire, Obesità, Psicologia, Psicoterapia
Ultimo aggiornamento:

    terapia comportamentale obesita famiglia

    La terapia comportamentale viene spesso usata con successo per combattere l’obesità e gli effetti, a quanto pare, non si fermerebbero al soggetto coinvolto nella terapia, ma sarebbe tutta la famiglia a trarre beneficio da questo tipo di terapia, che si basa sulle motivazioni psicologiche volte a far cambiare stile di vita e giungere così ad un adeguato dimagrimento. Sembra che la perdita dei chili di troppo coinvolga tutta la famiglia, facendo perdere a ciascuno dei familiari circa 3 chili. La scoperta è di alcuni studiosi dell’Università di Bologna.

    Giulio Marchesini, a capo della ricerca, ha spiegato: “Effettuare una spesa più oculata riducendo l’acquisto di alimenti “tentatori” ricchi in zuccheri e grassi, l’adozione di metodi di preparazione dei pasti più sani e la possibilità di ottenere compagnia nell’iniziare e mantenere attività fisica, ad esempio camminando insieme rappresentano i principali motori del cambiamento benefico che dal paziente si estende a tutta la famiglia.

    Una buona notizia quindi, visto che l’obesità è in aumento in Europa. Non bisognerebbe abbassare la guardia sull’obesità, la quale va considerata a tutti gli effetti una patologia. Gli esperti fanno notare che in Italia la terapia cognitivo – comportamentale contro l’obesità è una cura poco conosciuta.

    Eppure l’obesità è una condizione che comporta anche la discriminazione, quindi affidarsi ad un’adeguata terapia è fondamentale.

    Con la terapia comportamentale l’individuo impara a gestire lo stress, impara a rapportarsi in maniera corretta al cibo, evitando di mangiare per fame nervosa. Inoltre s’impara l’importanza dell’esercizio fisico e a comprendere meglio le esigenze del corpo.

    Foto di axom.

    352

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereDietaDimagrireObesitàPsicologiaPsicoterapia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI