La telemedicina rappresenta un innovativo aiuto per la nostra salute

La telemedicina rappresenta un innovativo aiuto per la nostra salute

La telemedicina è un innovativo metodo di controllo a distanza per monitorare i parametri clinici dei pazienti affetti da patologie importanti, a livello polmonare, cardiaco, e anche diabetici

da in Malattie, News Salute, Pressione, Prevenzione, Pronto Soccorso
Ultimo aggiornamento:

    La nostra salute d’ora in avanti avrà un altro alleato: la telemedicina. Questa è una delle ultime novità della ricerca medica in grado di garantire una protezione maggiore sia per efficacia che per tempestività a tutte quelle persone che soffrono di patologie importanti, nelle quali la velocità e la competenza sono indispensabili. Inoltre potrà essere utilizzata per fornire dei consigli e degli aiuti, da parte degli specialisti, stando vicini ai pazienti.

    Mediante uno studio condotto in tre localita’ della Gran Bretagna si è verificato quanto la telemedicina sia importante e “protegga” i pazienti. La ricerca britannica, Whole System Demonstrator (WSD) program, è durata due anni ed ha coinvolto 6000 pazienti, che sono stati monitorati tramite la “telesalute” sottolineando l’importanza di questo progetto e di quanto si siano ridotti gli accessi al pronto soccorso (del 15%), le degenze (del 14%), i ricoveri in emergenza (20%), la mortalità (45%). Per compiere questo studio è stato utilizzato un sistema di gestione remota del paziente (Motiva), della Philips, applicato a 550 pazienti affetti da patologie importanti come malattie polmonari ostruttive croniche, diabete, scompenso cardiaco.

    Grazie alla telemedicina i parametri di questi pazienti come la pressione arteriosa, la glicemia, il peso venivano controllati tramite connessione wireless tra il televisore di casa e i dispositivi di monitoraggio. Dei risultati preoccupanti o anomali vengono inviati agli operatori sanitari che interverranno di conseguenza. La telemedicina rappresenta un valido aiuto sia e soprattutto per i pazienti sia per i medici che possono sapere in tempo reale la condizione del malato.

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieNews SalutePressionePrevenzionePronto Soccorso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI