La ricetta light dell’insalata russa

da , il

    L’insalata russa è un piatto tanto delizioso quanto ipercalorico, ma in questo articolo vi spieghiamo come preparare la ricetta in versione light, perfetta per chi segue una dieta ipocalorica. L’insalata russa è un piatto della tradizione del nostro paese, che si prepara soprattutto durante le festività oppure in occasioni particolarmente importanti.

    La ricetta dell’insalata russa prevede l’utilizzo di carote, piselli e patate unite da abbondante maionese.

    Le verdure rimangono le stesse, la maionese verrà sostituita dalla maionese vegana, più leggera e digeribile.

    Vediamo nel dettaglio le proprietà benefiche delle patate, delle carote e dei piselli, che non sono affatto da sottovalutare.

    Piselli

    I piselli fanno parte della famiglia dei legumi, come i fagioli e le lenticchie.

    A differenza dei loro “cugini” fagioli, i piselli non provocano la formazione di gas nell’intestino, causando un fastidioso gonfiore e nei casi peggiori meteorismo e aerofagia.

    I piselli contengono diversi sali minerali importanti come ferro, potassio e calcio e diversi tipi di vitamina come la vitamina C.

    Inoltre i piselli hanno un’alta quantità di proteine, e per questo motivo sono considerati un validissmo sostituto della carne in una dieta a regime vegetariano o vegano.

    I piselli vantano molti benefici: abbassano il livello di colesterolo cattivo, regolarizzano la glicemia, hanno proprietà sazianti e digestive, portano benefici al sistema nervoso e hanno un alto contenuto di acido folico, indispensabile per bambini, anziai e donne in gravidanza.

    Carote

    Le carote sono delle dolcissimi radici dalle mille prorpietà benefiche.

    Le carote sono ricchissime di vitamine fondamentali, sali minerali e antiossidanti importanti come il beta-carotene.

    Le carote portano benefici ad occhi e vista, vantano proprietà antitumorali, proteggono la salute di ossa, pelle e capelli mantenedoli giovani e sani, migliorano la salute di muscoli e tessuti, prevengono gli ictus e stimolano la melanina migliorando il colorito della nostra pelle.

    Le carote sono estremamente versatili in cucina, e vengono impiegate per la preparazione di piatti salati o dolci, dessert, succhi di frutta e smoothie.

    Patate

    Sfatiamo subito il mito delle patate che fano ingrassare… FALSO!

    Le patate sono un’enorme fonte di carboidrati semplici e sono fondamentali in un regime alimentare corretto.

    Inoltre le patate sono ricche di potassio, ferro, magnesio, selenio e calcio, sali minerali importantissimi per la salute e il benessere del nostro organismo.

    Le patate vantanto proprietà depurative, diuretiche, sedative, sono utili in caso di anemia, sono una buona fonte di energia per chi pratica sport, prevengono e contrastano l’ipertensione grazie al potassio, hanno proprietà antitumorali e sono particolarmente indicate per chi soffre di diabete in quanto facilitano l’assorbimento di zuccheri da parte dell’intestino.

    Calorie per porz.

    187

    Ingredienti

    per 2 persone

    2 carote grosse

    2 patate medie

    2 tazze di piselli cotti

    2 cucchiai di maionese vegana

    Preparazione

    1. Preparate la maionese vegana seguendo la ricetta nel link.

    2. Lasciatela raaffreddare in frigorifero almeno 1 ora.

    3. Nel frattempo preparate le verdure. Fate bollire le patate e le carote in abbondante acqua salata.

    4. Non lasciate che si ammorbidiscano troppo le carote, devono rimanere belle sode e croccanti.

    5. Scolate le verdure, privatele della buccia e tagliatele a dadini piccoli.

    6. In una ciotola capiente versate le patate e le carote a dadini, i piselli cotti e la maionese vegana.

    7. Amalgamate bene gli ingredienti e lasciate riposare in frigorifero almento 2 ore.

    8. Servite fredda. In frigorifero si conserva per 3-4 giorni ed il giorno dopo è ancora più buona!