La ricetta della torta al cocco per celiaci

La torta al cocco per celiaci è un dolce goloso che saprà accontentare anche chi soffre di intolleranza alla proteina del glutine, contenuta nella farina tradizionale e, quindi, nei classici dessert. Non solo, saprà mettere d'accordo anche chi cerca uno spuntino leggero e delicato, ma goloso. Scopriamo insieme la ricetta

da , il

    torta cocco celiaci

    La torta al cocco è una ricetta per preparare un dolce adatto anche per i celiaci, in quanto è completamente privo di glutine. Questa ricetta è particolarmente adatta anche per chi ama mangiare bene, mantenersi in forma o sta seguendo una dieta ipocalorica, in quanto è leggera e contiene pochi grassi e zuccheri. Chi soffre di celiachia non sentirà la mancanza dei dolci ‘tradizionali’!

    Perché mangiare cocco fa bene

    La noce di cocco è il frutto di una palma che ha origini Indonesiane. Il cocco è composto per la maggior parte di acqua (48%) e per il resto, in ordine di presenza, da grassi, carboidrati, fibre e zuccheri. Buona la presenza di minerali come potassio, ferro, fosforo e magnesio e vitamine del gruppo B, vitamina C, E e K. Il cocco è un frutto che vanta svariate proprietà benefiche, oltre ad essere estremamente buono e profumato.

    Grazie all’abbondanza di potassio, il cocco rappresenta un perfetto alimento ricostituente, ottimo se si soffre di problemi legati alle vie urinarie, alla stanchezza, nervosismo o mancanza di forze fisiche e mentali.

    La polpa della noce di cocco ha un’elevato contenuto di acidi grassi, i cosiddetti “grassi buoni“, indispensabili per la salute di cuore e arterie, in quanto tengono a bada i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, prevenendo patologie come infarti, ictus e arterosclerosi. Recenti studi scientifici evidenziano come in paesi dove la noce di cocco è un alimento principale della dieta quotidiana, non ci sia presenza di soggetti con malattie cardiache o patologie legate al colesterolo alto.

    A differenza di quello che si può pensare, la noce di cocco è un frutto da inserire assolutamente nella propria dieta ipocalorica: di fatti, grazie al suo alto contenuto di grassi ed altre importanti sostanze nutritive, il cocco aiuta a ridurre notevolmente la fame nervosa che spesso colpisce i soggetti che affrontano una dieta per perdere peso, donando loro anche uno spiccato senso di appagamento dovuto alla golosità del frutto. Per questo il cocco è un ottimo spuntino spezza-fame.

    Ma non troviamo giovamenti solo dalla polpa: l’acqua presente all’interno della noce di cocco è una fonte di acido folico, una sostanza fondamentale per la salute del nostro organismo e per le donne in gravidanza o allattamento.

    Inoltre, l’acqua di cocco ha un forte potere dissetante, contiene pochissimi grassi, è ricchissima di vitamine importanti, rafforza il sistema immunitario, favorisce la digestione, agisce in modo benefico sul sistema nervoso e lavora come rigenerante cellulare.

    Per concludere, la noce di cocco è un alimento prezioso che non dovremmo assolutamente far mancare nel nostro regime alimentare quotidiano.

    Torta di cocco senza glutine, la ricetta

    Realizzare uno spuntino dolce senza glutine al cocco è estremamente semplice: farà felici adulti e piccini e non solo chi soffre di celiachia, ma tutti coloro che desiderano restare in forma senza rinunciare al gusto e a qualche tentazione.

    Calorie per porzione

    Una fetta di torta di cocco per celiaci contiene circa 254 kcal.

    Ingredienti

    Per 8-10 persone sarà necessario procurarsi:

    • 150gr di farina di cocco
    • 100gr di fecola di patate
    • 180gr di zucchero di canna integrale
    • 2 uova
    • 60gr di latte vegetale o latte di cocco
    • 60gr di olio di semi di buona qualità
    • 1 vasetto di yogurt di soia
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • zucchero a velo a piacere

    Preparazione

    1. In una ciotola capiente sbattete bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
    2. Aggiungete la farina di cocco e mescolate bene. Fate riposare per qualche minuto
    3. Successivamente aggiungete la fecola setacciata insieme al lievito e mescolate energicamente finché non ci saranno più grumi.
    4. Unite l’olio, il latte e lo yogurt all’impasto e amalgamate bene il tutto.
    5. Versate il composto in una teglia di alluminio o tortiera rotonda.
    6. Infornate a 180° per 45 min. senza aprire il forno. Dopo 30 min. potete controllare a che punto è la cottura con uno stecchino di legno.
    7. Servite raffreddata con una spolverata di zucchero a velo o cacao amaro.