La paraffina fa male? Gli effetti su pelle e capelli

La paraffina fa male? Gli effetti su pelle e capelli

La paraffina fa male? Gli effetti su pelle e capelli di questa sostanza possono essere notevoli

da in Capelli, Pelle
Ultimo aggiornamento:

    Paraffina

    La paraffina fa male? Gli effetti su pelle e capelli di questa sostanza possono essere notevoli. La paraffina liquida è un olio incolore e inodore, che ha origini minerali ed è composto da un mix di idrocarburi C15-C40 ottenuti dalla distillazione del petrolio. La paraffina è utilizzata soprattutto in ambito cosmetico per via delle sue proprietà emollienti, ma è usata anche nella produzione di lubrificanti, candele e gomme da masticare, tra le tante cose.

    La paraffina è presente in moltissimi prodotti cosmetici considerati anche di qualità e utilizzati dalle donne quotidianamente: un esempio è, infatti, dato da un famoso olio ampiamente usato dalle mamme per i bambini. Le opinioni in merito a questa sostanza sono contrastanti, ma ciò che emerge dalle dichiarazioni degli esperti è che esistono diversi tipi di paraffine; alcune dannose e altre no. Della famiglia delle paraffine, fanno parte diversi petrolati: il petrolato marrone, il petrolato ambrato e quello giallo sono quelli considerati meno raffinati – impiegati, infatti, in ambito industriale – mentre quello bianco non è considerato dannoso ed è usato nell’ambito della cosmetica, così come della farmaceutica. Pertanto, occorre difendersi soltanto dalle paraffine marroni, ambrate e gialle, per le quali vengono già applicate delle leggi di sicurezza, in quanto posseggono caratteristiche cancerogene.

    Secondo altri studi, invece, la paraffina – formando un film lipidico – potrebbe ostruire i pori e accelerare l’invecchiamento della pelle, causando un’azione comedogenica nelle pelli che hanno una predisposizione all’acne.

    La paraffina vanta delle proprietà emollienti e, per questa ragione, è spesso utilizzata in creme, rossetti e prodotti simili. Questa sostanza ha la capacità di fornire uno strato di protezione alla pelle e ai capelli, quando utilizzata sulla cute: forma, infatti, un film lipidico che combatte la perdita di acqua e contribuisce a rendere la pelle liscia e morbida, contrastando la secchezza cutanea, il prurito e la desquamazione. Per via della loro natura oleosa, però, i prodotti contenenti paraffina impediscono un’adeguata traspirazione e favoriscono la formazione di punti neri, brufoli e pelle acneica; per la quale esistono, però, dei rimedi naturali da attuare. In conclusione, date le controversie su questo argomento, è possibile comunque optare per prodotti naturali privi di questa sostanza: non dovrete far altro che leggere le etichette dei prodotti che acquistate, consultando l’elenco degli ingredienti sul retro.

    495

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CapelliPelle
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI