La masturbazione aiuta a dimagrire se si fa 3 volte al giorno

La masturbazione aiuta a dimagrire se si fa 3 volte al giorno
da in Dimagrire, Salute Uomini
Ultimo aggiornamento: Venerdì 23/01/2015 23:28

    masturbazione dimagrire

    La masturbazione per dimagrire. E’ questa l’ultima novità che arriva direttamente dal Giappone. Si tratta nello specifico della onani-bics ed è stata pensata da Hideo Yamanaka, medico direttore della Toranomon-Hibiya Clinic. La tecnica promette di perdere peso attraverso l’attivazione di uno sforzo adeguato, riservato agli uomini. Dietro all’idea c’è una teoria ben precisa, che intende spiegare come verrebbe attivato il metabolismo di base dei muscoli, il quale indurrebbe a contrastare i chili di troppo, proprio come si farebbe nel caso di una dieta ipocalorica.

    Perchè la masturbazione fa dimagrire

    Secondo ciò che dicono gli esperti di questa pratica, l’eiaculazione svolgerebbe un ruolo di primaria importanza nell’innescare il metabolismo dei muscoli, facendo bruciare le calorie e quindi riducendo il grasso sottocutaneo. Per raggiungere questo obiettivo, in ogni caso, si deve obbedire ad un principio di fondo: la masturbazione va effettuata almeno 3 volte al giorno. Solo così si riesce a raggiungere un totale di 100 volte al mese e a conseguire l’effetto desiderato. Ma attenzione, perché bisogna dosare bene anche il livello di sforzo: a questo proposito gli esperti raccomandano che il tutto deve andare avanti per almeno 15 minuti ogni volta. Altro che dimagrire camminando, con una semplice passeggiata! Si tratta pur sempre di attività fisica. Sappiamo che per dimagrire non serve solo la dieta, perché bisognerebbe anche allenarsi in modo giusto, ma di certo fino ad adesso nessuno aveva pensato ad un allenamento di questo genere. Non è possibile verificare se alla base c’è un vero e proprio principio scientifico, ma intanto la teoria sta facendo parlare di sé.

    339

    LEGGI ANCHE