La malattia mani piedi bocca nell’adulto: sintomi, cura e rimedi

Pur essendo una malattia tipica dei bambini, la mani piedi bocca può essere contratta anche da adulti

da , il

    La malattia mani piedi bocca nell'adulto

    Avete mai sentito parlare di “malattia mani, piedi e bocca”? Probabilmente sì, una malattia dermatologica che colpisce soprattutto i bambini ma… non solo. In alcuni casi, può manifestarsi anche negli adulti. Per scoprirne di più, abbiamo rivolto alcune domande al prof. Marcello Monti, specialista in dermatologia.

    Cosa è la malattia mani piedi e bocca?

    La malattia Mani, Piedi, Bocca è una virosi che si manifesta con una certa frequenza anche in Italia.

    Il virus in causa appartiene agli Enterovirus e, in particolare, è il Coxsackievirus A16 Virus il responsabile più comune di questa infezione. Si tratta di una malattia molto contagiosa con episodi di comparsa in primavera e in autunno, soprattutto nelle scuole elementari dove è possibile assistere a piccole epidemie.

    Può comparire anche negli adulti: come mai?

    I bambini di età 3 – 12 anni sono i più colpiti, ma anche gli adulti sono contagiati dai bambini (genitori e insegnanti). La malattia esordisce con malessere, mal di gola, inappetenza e qualche linea di febbre. Già dopo due o tre giorni compaiono le vescicole sia in bocca sia sulle labbra. Di seguito, si formano piccole bolle alle mani e ai piedi. Bolle e vescicole contengono il virus attivo e sono contagiose.

    Come trattare il disturbo?

    La malattia è a carattere benigno e si esaurisce da sola in due settimane circa. In casi rari, può comparire una meningite virale asettica o una sindrome simil poliomielite.

    Come nelle altre malattie virali non esiste una terapia utile. La prevenzione si esegue isolando a casa i bambini affetti non appena espletata la diagnosi.

    A RISPONDERE ALLE DOMANDE:

    Prof. Marcello Monti,

    Medico Chirurgo Dermatologo