La fiducia e la comprensione verso il prossimo dipende dai geni

La fiducia e la comprensione verso il prossimo dipende dai geni

Uno studio condotto all’Università di Toronto ha scoperto che alla base di comportamenti premurosi, affidabili, comprensivi nei confronti del prossimo, vi è una componente genetica

da in Comportamento, DNA, News Salute, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    fiducia comprensione geni

    La genetica entrerebbe in gioco anche per quanto riguarda i sentimenti come fiducia e comprensione che ognuno di noi prova nei confronti del prossimo. Secondo gli studiosi determinati geni sarebbero responsabili di alcune caratteristiche comportamentali come l’empatia, essere premurosi e comprensivi verso gli altri. Grazie alla ricerca si sono potuti individuare ed associare i genotipi ad un determinato comportamento.

    Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Universita’ di Toronto, guidati dal dottor Aleksandr Kogan.

    Durante la ricerca, pubblicata su Proceedings of National Academy of Sciences, sono stati coinvolti dei volontari che sono stati monitorati ed analizzati dopo averli fatto vedere dei filmati, nei quali vi sono delle coppie che si confidano ed esprimono le proprie sofferenze. I volontari, vedendo il comportamento dei singoli attori, dovevano valutare la premura, l’affidabilità, e la gentilezza di quello che ascoltava le confidenze sofferenti.

    Gli attori considerati socievoli e premurosi nei confronti dell’altra persona presentavano un genotipo GG, che rispecchia queste caratteristiche comportamentali; mentre quelli considerati non comprensivi e poco affidabili avevano un genotipo AG o AA. Da questo studio si scopre come alla base di queste caratteristiche, notate e giudicate da chi ci sta intorno, vi siano delle componenti genetiche.

    262

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComportamentoDNANews SalutePsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI