NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La dieta veloce brucia grassi per perdere peso

La dieta veloce brucia grassi per perdere peso

La dieta veloce brucia grassi per perdere peso va condotta scegliendo gli alimenti giusti per accelerare il metabolismo e per depurare l'organismo, così come le altre diete dimagranti utili per tornare in forma velocemente. Una sana attività fisica quotidiana non deve mai mancare, ma che dire dell'alimentazione? Ecco alcuni utili consigli da seguire per perdere peso con successo.

da in Alimentazione, Dieta
Ultimo aggiornamento:

    dieta veloce brucia grassi per perdere peso

    Seguire la dieta veloce brucia grassi per perdere peso? Può sembrare difficile, ma non lo è affatto: si tratta, infatti, semplicemente, non solo di stare attenti alle calorie che introduciamo nel nostro organismo, ma anche di considerare alcuni alimenti in particolare. Quante volte ci siamo ritrovati a guardare quei chiletti di grasso accumulati sull’addome e ci siamo chiesti come fare? Oltre ad una sana attività fisica quotidiana, da non dimenticare è, quindi, l’alimentazione, che svolge un ruolo essenziale per la salute dell’organismo. Come fare, quindi? Ecco alcuni utili consigli da seguire per perdere peso con successo.

    La dieta veloce brucia grassi per perdere grasso

    Per quanto riguarda la dieta veloce brucia grassi per perdere grasso, è molto importante la scelta dei cibi: è, infatti, necessario scegliere quelli in grado di accelerare il metabolismo. Ci possono essere utili le proteine contenute nel pesce, nella carne, nei formaggi e nei latticini magri, ma anche prodotti erboristici, che possono essere assunti anche come integratori. Uno dei segreti a cui si può fare ricorso è quello di mangiare molta insalata, specialmente prima dei pasti: in questo modo, infatti, aumenteremo il nostro senso di sazietà ed eviteremo di abbuffarci. Sono ottimi anche tutti quegli alimenti detox che servono a depurare il fegato naturalmente: basti pensare al pompelmo, al limone, all’ananas o alla zucca e questi cibi aiutano, dunque, ad eliminare le tossine e le scorie che si accumulano nel corpo e che spesso sono le principali responsabili dei gonfiori. Al posto della pasta, si possono scegliere alcuni cereali, come la soia e l’orzo. Inoltre, durante la giornata, andrebbe bevuto almeno un litro e mezzo di acqua; mentre, da evitare sono i cibi troppo grassi ed elaborati, oltre alle bibite gassate.
    Vediamo il menu per la dieta veloce brucia grassi che, in genere, va seguita per circa 3 giorni: chi volesse prolungare questa dieta nel tempo, infatti, deve ricordarsi che è importante seguire i consigli di uno specialista.

    • Colazione: 50 grammi di ricotta o 1 bicchiere di latte di mandorle, 100 grammi di mirtilli o 4 biscotti secchi con avena e 4 mandorle o 3 noci
    • Spuntino di metà mattina: 1 frutto a scelta tra mango e banana o 1 yogurt intero naturale, pari a circa 125 grammi e 2 cucchiaini di miele di eucalipto
    • Pranzo: 80 grammi di spaghetti integrali o di riso basmati cotto al vapore, 50 grammi di pesce spada e insalata mista a piacere condita con olio extravergine d’oliva
    • Spuntino di metà pomeriggio: 1 frutto a scelta tra kiwi e ananas
    • Cena: 50 grammi di bresaola o di tonno, 70 grammi di pane integrale e insalata a piacere, che può essere condita anche con 2 cucchiaini di aceto di mele o, in alternativa, con 2 di salsa di soia

    Dieta del limone per dimagrire in fretta

    Premettendo che ci sono, effettivamente, delle diete dimagranti veloci ed efficaci, è necessario precisare che queste sono soltanto un modo per perdere peso in poco tempo, ma è la costanza nel seguire una sana alimentazione e nel fare della regolare attività fisica la vera chiave per una buona salute e un invidiabile peso forma.
    In questo caso specifico, la dieta del limone vi permetterà di perdere peso velocemente, ma non potrà essere seguita per oltre un mese: questa dieta veloce vi permetterà di perdere peso in una settimana, circa 3 chili in 7 giorni. Ma come funziona la dieta del limone per dimagrire in fretta? Grazie al suo effetto disintossicante, il limone depurerà l’organismo e vi permetterà di dimagrire, combattendo ritenzione idrica e gonfiore. Vediamo il menu tipo dal quale partire per la dieta al limone della durata di 7 giorni.

    • Colazione: succo di limone in acqua tiepida, macedonia di frutti rossi, yogurt bianco magro, latte di soia e 2 cucchiai di fiocchi d’avena
    • Spuntino di metà mattina: 1 bicchiere di succo di frutta con acqua e 8 mandorle
    • Pranzo: 2 fette di pane di grano saraceno, di kamut o di quinoa, zuppa di verdure fresche e 1 kiwi
    • Spuntino di metà pomeriggio: pomodori ciliegini crudi e 2 biscotti d’avena
    • Cena: tofu, pesce o pollo grigliato con succo di limone e olio extravergine di oliva, verdure lessate con 1 cucchiaio di semi di sesamo e 1 frutto fresco

    Questa dieta veloce può essere seguita anche per soli 3 giorni, a seconda delle necessità.

    La dieta del riso per perdere peso e dimagrire velocemente

    Che dire, invece, della dieta del riso per perdere peso e dimagrire velocemente? Questa dieta veloce vi consentirà di perdere 5 kg in 5 giorni, più o meno. Gli alimenti da assumere saranno, per l’appunto, a base di riso: anch’esso è, infatti, un alimento benefico per la salute dell’organismo, in grado di depurare il corpo e utile nella lotta alla ritenzione idrica.

    Questa veloce dieta dimagrante vi farà perdere 5 kg, ma non potrà essere seguita per troppo tempo. Il riso ha, inoltre, poche calorie e un elevato potere saziante, per cui è adatto a chiunque deve dimagrire. Da ricordare che, per migliori risultati, sarebbe sempre opportuno optare per il riso integrale che dovrebbe essere consumato nella quantità di 80 grammi per porzione. Diamo uno sguardo al menu tipo della dieta del riso.

    • Colazione: 1 bicchiere di latte di riso, marmellata bio con frutta al 100 per cento e 3 gallette di riso
    • Spuntino di metà mattina: 1 frutto di stagione
    • Pranzo: riso integrale bollito o pasta di riso, verdure bollite e formaggio fresco
    • Spuntino di metà pomeriggio: 1 frutto di stagione
    • Cena: risotto con funghi, insalata mista o verdure alla griglia con un filo di olio e senza sale

    La dieta express, una dieta velocissima efficace per dimagrire

    La dieta express è una dieta velocissima efficace per dimagrire a tempo record: in 15 giorni permette, infatti, di bruciare i grassi con l’assunzione di proteine magre e l’eliminazione degli zuccheri nella fase d’urto della dieta. Questa dieta si sviluppa in tre fasi. Ecco il menu della prima fase, che non dovrà durare oltre una settimana.

    • Colazione: 1 latticino, 1 bevanda senza zucchero e 1 alimento proteico magro
    • Pranzo e cena: alimenti proteici o verdure crude, ad esempio 150 grammi di carne magra o 200 grammi di pesce

    La fase due prevede il seguente menu.

    • Colazione: 1 latticino, 1 bevanda senza zucchero, 1 alimento proteico e 1-2 porzioni di pane integrale
    • Pranzo e cena: 150 grammi di carne magra o 200 grammi di pesce, verdure crude e 1 frutto

    Infine, la fase tre con il menu che segue.

    • Colazione: 1 alimento proteico, 1 bevanda senza zucchero, 1-2 porzioni di pane integrale e 1 latticino
    • Pranzo: 150 grammi di carne magra o 200 grammi di pesce, verdure crude, 100 grammi di farinacei integrali cotti e 1 frutto
    • Cena: 100 grammi di carne magra o 150 grammi di pesce, verdure crude e 1 frutto

    La dieta veloce senza carboidrati

    Tra le diete efficaci per perdere peso, c’è la dieta veloce senza carboidrati. Come funziona? La dieta senza glutine è un regime alimentare che esclude i cereali – ad esempio, orzo, frumento, farro, segale e i loro derivati, come il pane, la pasta, la pizza, i biscotti e i dolci – e che si presta, quindi, anche a chi soffre di celiachia, ovvero l’intolleranza al glutine sempre più diffusa. Ma come funziona la dieta veloce senza glutine e carboidrati per dimagrire? Dovranno essere eliminati gli alimenti che contengono il glutine, per l’appunto, per dare spazio a frutta, verdura, riso, formaggi, carne e pesce e i prodotti adatti ai celiaci, oltre alle farine prive di glutine, come la farina di miglio o di riso. Infine, però, ricordiamo che, per seguire un’alimentazione per dimagrire corretta, è consigliabile consultare il parere di un medico e/o nutrizionista, in modo tale da equilibrare al meglio la dieta, in base alle proprie esigenze e stato di salute.

    1427

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDieta
    PIÙ POPOLARI