La dieta per perdere 5 kg in poco tempo

La dieta per perdere 5 kg in poco tempo? Di cosa si tratta, nello specifico? Vediamo nel dettaglio come dimagrire nell'arco di 7 giorni circa.

da , il

    La dieta per perdere 5 kg in poco tempo? Fermo restando che le diete dovrebbero essere realizzate su misura da nutrizionisti esperti – perché ognuno di noi ha delle caratteristiche fisiche che ci differenziano dagli altri – è, comunque, possibile provare quella che viene definita la cosiddetta “dieta del minestrone”, che promette di far perdere almeno 5 kg nell’arco di poco tempo, senza particolari problemi e con efficacia. Di cosa si tratta, nello specifico? Vediamo nel dettaglio in cosa consiste la dieta per dimagrire e perdere 5 kg nell’arco di 7 giorni circa.

    Primo giorno

    La dieta per perdere 5 kg in poco tempo è abbastanza semplice da seguire e, nel giro di una settimana circa, promette di far perdere almeno 5 kg. Il primo giorno, a colazione, si può bere caffè o e mangiare pere e mele. Lo spuntino sarà a base di succo di frutta non zuccherato e, a pranzo, si potranno mangiare minestrone e mele. Per merenda, ancora una volta, si potrà bere del succo di frutta non zuccherato e, a cena, minestrone e pere. Le mele e le pere possono essere sostituite da altra frutta a piacere, tranne banane ed uva.

    Secondo giorno

    Questa dieta può essere ripetuta al massimo un’ulteriore settimana e non oltre, in quanto si tratta di una dieta ipoproteica e non equilibrata: causa, infatti, la perdita di grasso e di muscoli. Il secondo giorno, è possibile bere del caffè a colazione e del tè per lo spuntino. A pranzo, occorre mangiare del minestrone, radicchio verde, indivia e broccoletti cotti o bietole e cicoria. A merenda, si può sorseggiare del tè o un caffè e, a cena, si potrà mangiare del minestrone con 200 grammi di patate lesse con 10 grammi di burro o 350 grammi di funghi con 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva.

    Terzo giorno

    La cosiddetta “dieta del minestrone” è consigliata per chi è in sovrappeso e vuole dimagrire in fretta, applicando poi una dieta di mantenimento mirata ed adatta al proprio corpo ed alla propria salute. Al terzo giorno, a colazione, si può bere tè o caffè e mangiare pere o ananas; mentre lo spuntino sarà a base di succo di frutta senza zucchero ed il pranzo a base di minestrone, carote e carciofi. Per merenda, si potrà bere un altro succo di frutta senza zucchero e, a cena, si potrà consumare altro minestrone con zucchine, peperoni e melanzane alla griglia.

    Quarto giorno

    La regola che vale per tutta la durata della dieta è quella di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno per eliminare le tossine e disintossicarsi. Durante il quarto giorno, a colazione, bevete un cappuccino e mangiate una banana; mentre, per lo spuntino, potrete bere tè o caffè. A pranzo, potete mangiare 200 grammi di yogurt magro ed una banana e, a merenda, potete sorseggiare un tè. A cena, sarà la volta di minestrone ed un frappè preparato con una banana e 200 millilitri di latte.

    Quinto giorno

    Il minestrone è possibile mangiarlo sempre ed il peso degli alimenti è riferito ai cibi crudi e non cotti. Il quinto giorno, a colazione, dovrete bere caffè e, per lo spuntino, un tè. A pranzo, occorre mangiare pomodori e 300 grammi di pesce al vapore – merluzzo, sogliola o nasello – o 300 grammi di calamari; mentre, a merenda, potrete bere un tè. A cena, potrete mangiare del minestrone e 200 grammi di pesce alla griglia tra orata, spigola e rombo o 150 grammi di tonno al naturale.

    Sesto giorno

    Occorre pesarsi il primo giorno della dieta ed il quarto per essere sicuri di aver perso 2-3 kg e non di più, altrimenti occorrerà aggiungere un paio di fette biscottate in più a colazione; oppure, aumentare i pasti con riso o pasta integrale. Il sesto giorno, si dovrà bere del caffè a colazione e del tè come spuntino; mentre, a pranzo, occorrerà mangiare 2 fette di manzo alla griglia, zucchine e finocchi al vapore. A merenda, andrà bene del tè e, a cena, 300-400 grammi di pollo arrosto e minestrone.

    Settimo giorno

    Cosa mangiare l’ultimo giorno? A colazione, andranno bene del caffè o 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di marmellata senza zucchero e, come spuntino, un succo di frutta senza zucchero. A pranzo, potrete mangiare 150 grammi di riso integrale con verdure a scelta e, poi, carote, cipolle ed asparagi al vapore. A merenda, potrete bere un succo di frutta senza zucchero e, a cena, potrete mangiare del minestrone con barbabietole e cetrioli. Non dimenticate di mangiare molta frutta e verdura – proteggendovi, così, da molte malattie - durante la fase di mantenimento e di reintrodurre poco alla volta carboidrati e proteine.