La dieta e lo sport funzionano meglio in compagnia

Sport e dieta: se si fanno in compagnia il risultato è assicurato o, stando a un recente sondaggio, le probabilità di successo aumentano rispetto ai programmi di dimagrimento in solitaria

da , il

    Lo sport è meglio in comaognia

    Il lavoro di squadra paga sempre, anche quando l’obiettivo è smaltire qualche chilo di troppo. Gli esperti non hanno più dubbi: sport e dieta funzionano meglio se si dividono pene e sforzi con qualcun altro. La maggior parte delle donne è riuscita a scrollarsi di dosso quei cinque chili di “zavorra”, grazie a un programma di dimagrimento intensivo, fatto di dieta e attività fisica, in compagnia di un’amica o di un amico. Alte le percentuali di insuccesso delle “solitarie”, un quinto delle donne ammette di non aver perso nemmeno un kg.

    Ecco la fotografia fatta un recente sondaggio condotto oltremanica su circa 3000 donne. I risultati in termini di peso forma, linea e dimagrimento scarseggiano, quando si sceglie di fare tutto da sole, mentre le probabilità di successo aumentano se a dividere tutto lo stress di sudore e porzioni ridotte ci sono gli amici o le persone care. Infatti, la ricerca ha evidenziato che le amiche si incitano, si stimolano a vicenda a perseguire lo scopo prefissato, cioè perdere peso.

    Per ben sei donne su dieci muoversi, fare sport in compagnia è non solo più efficace, in termini di risultato, ma anche più piacevole e divertente. Fare jogging nel parco, chiacchierando con un’amica, confrontandosi con lei, dando e ricevendo supporto e stimoli positivi, è sicuramente meglio che correre da sole. Se lontana da “occhi indiscreti” è più facile cadere in tentazione e lasciarsi convincere dalla pigrizia, con un’amica si è maggiormente motivate a spingere sull’acceleratore.

    Per oltre il 60% delle donne intervistate durante l’indagine, cominciare e un programma di allenamento o una dieta in completa solitudine è decisamente troppo difficile, di conseguenza trovare le energie necessarie per dedicarsi con costanza all’esercizio fisico e per seguire il regime alimentare ipocalorico è quasi impossibile.

    Immagine tratta da: diregiovani.it