La dieta dell’uva per dimagrire

La dieta dell’uva è indicata per dimagrire, perdendo qualche chilo disintossicandosi

da , il

    UVA6743_foto54096b8e2f4d7

    La dieta dell’uva è indicata per dimagrire, perdendo qualche chilo di troppo disintossicandosi. Questo frutto, infatti, contiene circa l’80% di acqua in cui sono sciolti zuccheri (circa il 20% sotto forma di glucosio e fruttosio). L’uva, inoltre, contiene anche sali minerali come potassio, manganese, calcio, magnesio, sodio e una buona percentuale di silice (circa il 2%). E’ ricca anche di vitamine A, B1, B2 ed ha effetti disintossicanti e rivitalizzanti. La dieta dell’uva prevede un’importante assunzione di questo frutto, a discapito di quegli alimenti che vengono digeriti con difficoltà, ricchi di protidi e grassi. Essendo un regime alimentare sbilanciato può essere seguito solo per alcuni giorni.

    Benefici dell’uva

    Oltre ad essere altamente digeribile, l’uva svolge un’azione diuretica e lassativa. E’, quindi, indicata per regolare l’intestino e per drenare e sgonfiare gambe e pancia. Assumere questo frutto, nettare di salute e bellezza, che contiene elevata percentuale di acqua stimola in modo naturale la circolazione sanguigna e depura il sangue, aiutando a prevenire anche diabete e malattie cardiache. La presenza di vitamine rende l’uva particolarmente preziosa anche come antiossidante, quasi un antirughe naturale che combatte l’invecchiamento della pelle. La buccia, in cui si addensano ponifenoli e i tannini, contiene fibra, particolarmente indicata nelle diete dimagranti e nella regolarizzazione dell’intestino.

    Menù tipo

    Lunedì

    Colazione: un grappolo d’uva e uno yogurt magro con fiocchi d’avena

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Pranzo: insalata con verdure crude, un uovo sodo ed un grappolo d’uva

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Cena: minestrone di verdure (senza patate) e un filetto di merluzzo

    Martedì

    Colazione: una fetta di pane tostato integrale con un cucchiaino di miele

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Pranzo: riso basmati con olio e parmigiano e un grappolo d’uva

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Cena: un filetto di nasello al vapore al limone e prezzemolo e un grappolo d’uva

    Mercoledì

    Colazione: un grappolo d’uva e un bicchiere di latte di soia con fiocchi d’avena

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Pranzo: petto di pollo alla piastra, spinaci in insalata e un grappolo d’uva

    Spuntino: un bicchiere di succo d’uva fresco

    Cena: un semolino d’orzo con scaglie di parmigiano e un grappolo d’uva

    Giovedì

    Colazione: un bicchiere di succo d’uva fresco e un uovo alla coque con crostini integrali

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Pranzo: insalata di verdure crude e legumi e un grappolo d’uva

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Cena: spinaci crudi in insalata con scaglie di parmigiano e un grappolo d’uva

    Venerdì

    Colazione: un grappolo d’uva e due sfoglie di cereali con formaggio magro

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Pranzo: pasta integrale con zucchine al vapore e menta

    Spuntino: un bicchiere di succo d’uva fresco

    Cena: un filetto di merluzzo al vapore, insalata di sedano e carote e un grappolo d’uva

    Sabato

    Colazione: un bicchiere di succo d’uva fresco e uno yogurt magro con fiocchi d’avena

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Pranzo: cuscus con verdure julienne saltate in padella e un grappolo d’uva

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Cena: Filetto di sogliola al vapore al limone e un grappolo d’uva

    Domenica

    Colazione: un grappolo d’uva e una crespella farcita con uvetta

    Spuntino: un centrifugato d’uva

    Pranzo: orzotto ai funghi freschi e un grappolo d’uva

    Spuntino: un grappolo d’uva

    Cena: filetti di pesce bianco al cartoccio con pomodorini, insalata di verdure fresche e un grappolo d’uva