La chirurgia ricostruttiva si avvale dell’aiuto delle sanguisughe

La chirurgia ricostruttiva si avvale dell’aiuto delle sanguisughe

Recentemente, per la prima volta, sono state utilizzate, in un ospedale svedese, un certo numero di sanguisughe per la ricostruzione del viso di una donna sfigurata dal suo cane

da in Interventi Chirurgici, News Salute, Sangue, Terapie Alternative, viso
Ultimo aggiornamento:

    La chirurgia ricostruttiva si avvale dell’aiuto delle sanguisughe. Recentemente per la prima volta sono state usate in una delicata operazione alla quale è stata sottoposta una donna col viso sfigurato. Le sanguisughe, in passato, venivano utilizzate molto spesso in medicina: già nel diciottesimo secolo in Francia si usavano nei trapianti dei lembi cutanei. Ma ancora più indietro nel tempo il loro uso significava l’eliminazione delle impurità e delle tossine dall’organismo.

    L’eccezionale intervento di chirurgia ricostruttiva, con l’uso delle sanguisughe, è stato condotto dagli specialisti dello Skane University Hospital di Malmoe, in Svezia. Come si è svolta questa operazione? I medici hanno utilizzato 358 sanguisughe per evitare il ristagno del sangue, e quindi conseguentemente un blocco venoso.

    Dopo ciò i chirurghi hanno ricomposto i lembi di tessuto del naso, labbra e guance, permettendo alla paziente di tornare a mangiare, respirare e parlare. La donna si è dovuta sottoporre a questo intervento delicatissimo e lunghissimo, durato 15 ore, in quanto sfigurata dopo aver subito l’attacco al viso da parte del suo cane.

    L’uso delle sanguisughe sembrerebbe, per la maggior parte delle persone, un uso strano e curioso, per i nostri tempi. In realtà, anche nel nostro Paese vengono utilizzate, come sottolinea il dottor Nicolò Scuderi, direttore del reparto di chirurgia ricostruttiva del Policlinico Umberto I di Roma e del nuovo centro di chirurgia della mano presso la clinica Villa Margherita, la cui apertura è imminente. Recentemente, al Policlinico, sono state utilizzate nella ricostruzione del seno.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Interventi ChirurgiciNews SaluteSangueTerapie Alternativeviso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI