La chirurgia estetica per il naso nuovo. E se fosse disordine dismorfico?

La chirurgia estetica per il naso nuovo. E se fosse disordine dismorfico?

Fra coloro che richiedono un intervento di chirurgia estetica al naso è piuttosto diffuso il disordine dismorfico

da in Chirurgia estetica, Estetica e Trattamenti, Interventi Chirurgici, Naso, Psicologia, Salute mentale
Ultimo aggiornamento:

    chirurgia estetica naso disordine dismorfico

    La chirurgia estetica per il naso nuovo incontra parecchie richieste. E se fosse disordine dismorfico? Si tratta di una sindrome, che conduce a preoccuparsi in modo eccessivo del proprio aspetto fisico e che fa vedere i propri difetti in maniera molto più grande di ciò che realmente sono. Un disturbo psicologico che sarebbe diffuso tra chi ama ricorrere alla chirurgia plastica.

    La chirurgia estetica è apprezzata dai ventenni, fra i quali si ha un boom di ritocchini per non invecchiare. Naturalmente non è detto che dietro si nasconda un disagio, ma è sicuro che, in tema di chirurgia plastica, in estate si ha un boom di interventi “last minute”. Una recente indagine condotta in Belgio ha messo in evidenza che il disordine dismorfico arriva a coinvolgere il 43% dei pazienti che desiderano un ritocco estetico al naso solo per ragioni legate alla bellezza.

    Il disturbo mentale in questione invece si rintraccia in quantità minima in coloro che intendono ricorrere ad un intervento al naso, per risolvere alcuni problemi di salute, come, ad esempio, quelli legati alla respirazione.

    In tema di chirurgia estetica, fra le regole per decidere se fare il lifting, si dovrebbe anche tenere presente che non ci si dovrebbe sottoporre ad un intervento, mossi soltanto dal desiderio di andare incontro a delle risposte ad un problema psicologico, che invece dovrebbe essere trattato con terapie specifiche.

    Se non si tiene in considerazione questa regola, soprattutto da parte del medico, si rischia di innescare un meccanismo pericoloso per il benessere psicofisico del paziente stesso. Stabilire un adeguato equilibrio mentale non può essere un obiettivo raggiungibile solo attraverso gli interventi estetici.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia esteticaEstetica e TrattamentiInterventi ChirurgiciNasoPsicologiaSalute mentale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI