La bevanda anti-rughe che arriva direttamente dalla Nasa

La bevanda anti-rughe che arriva direttamente dalla Nasa

Dalla Nasa, dalla ricerca sullo spazio, arriva una nuova bevanda, che destinata agli astronauti, garantisce effetti positivi anche contro le rughe e le macchie cutanee

da in Estetica e Trattamenti, Pelle, Ricerca scientifica, Rughe
Ultimo aggiornamento:

    bevanda antirughe

    Nemiche giurate della bellezza senza imperfezioni, pericolose “spie”, che segnalano, senza troppa possibilità di mentire, l’invecchiamento, tracciando dei veri e propri “solchi” nella pelle, in alcune zone strategiche del viso, le rughe. Sono loro, le rughe, ad aggiudicarsi un posto d’onore nella top ten degli inestetismi più odiati dalle donne, ma anche dagli uomini. Da una fonte insospettabile, quanto autorevole, la Nasa, l’istituto aerospaziale a stelle e strisce, arriva una buona notizia, una nuova bevanda con potenzialità antirughe.

    Si tratta di una bevanda studiata e realizzata con scopi decisamente più importanti, ma che si è rivelata anche un ottimo alleato nella battaglia contro le rughe. Destinata, secondo gli intenti degli esperti Nasa d’oltreoceano che l’hanno elaborata, a proteggere, sorso dopo sorso, gli astronauti in missione nello spazio dalle radiazioni, questa bevanda ha dimostrato di garantire anche ottimi risultati “estetici”.

    Secondo gli esperti, gli scienziati dell’Università dell’Utah, negli Stati Uniti, hanno osservato che questa bevanda dalle mire e ambizioni spaziali, ma, sembrerebbe, dai benefici molto più “terreni”, è in grado di assicurare un’azione efficace contro le rughe e gli inestetismi cutanei provocati dall’esposizione, eccessiva e sconsiderata, senza le adeguate cautele, al sole.

    Gli scienziati statunitensi sembrano non avere molti dubbi in merito all’efficacia anti-rughe della bevanda studiata per gli astronauti. Una vera bevanda di bellezza, capace, secondo i risultati ottenuti dagli studiosi, di garantire una diminuzione delle macchie della pelle pari al 30 percento e delle rughe del 17 percento nell’arco di un “pugno” di settimane. Per ottenere i risultati visibili, anti-age e anti-macchie sulla pelle, con una diminuzione significativa degli inestetismi, ci sono voluti solo quattro mesi e due dosi quotidiane della bevanda.


    Per giungere a questa conclusione, gli scienziati d’oltreoceano hanno coinvolto nella sperimentazione sulla bevanda, denominata con una sigla, AS10, 180 volontari, che l’hanno assunta, due volte ogni giorno per quattro mesi.

    Una sorta di imprevedibile elisir di bellezza, anti-rughe e anti-macchie: questa bevanda “spaziale” è un mix gustoso e benefico, un concentrato di estratti di molti frutti esotici, dal fico d’India all’uva, fino al tè verde e al melograno. Un concentrato di vantaggi per la pelle, anche grazie alla presenza, in grandi quantità, di vitamine e elementi fitochimici, attivi contro gli effetti delle radiazioni e dei radicali liberi, protagonisti del processo di invecchiamento e di deterioramento cutaneo.

    474

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Estetica e TrattamentiPelleRicerca scientificaRughe
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI