NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury
Lifeness Susanna Messaggio di Susanna Messaggio
Lifeness di Susanna Messaggio

La bellezza dipende dalla mente, dove nasce ogni cambiamento

La bellezza dipende dalla mente, dove nasce ogni cambiamento

Vittorino Andreoli, psichiatra di fama internazionale, ha gettato le fondamenta di una scienza, il Bendessere, ovvero un cammino di ricerca che ogni individuo può intraprendere, che si pone come obiettivo quello di migliorare l’esistenza dell’uomo, l'essere-bene, legando il concetto di bello a quello di benessere.

da in Benessere, Comportamento, Lifeness, Mente
Ultimo aggiornamento:

    dalla mente il cambiamento

    Al convegno internazionale dedicato ai temi della bellezza tenutosi a Padova in occasione dei 25 anni della Solgar Italia, azienda leader nel campo dell’integrazione nutrizionale, è intervenuto lo psichiatra Vittorino Andreoli che, presentando il suo nuovo libro “Le forme della bellezza”, ha sostenuto la tesi secondo cui la bellezza dipende dalla mente: le persone depresse, ad esempio, hanno un’attività cellulare rallentata.

    “Oggi vanno di moda i modelli slim per le donne: superato il topos delle donne materne, oggi domina una bellezza «di superficie», effimera, incapace di appagare i bisogni profondi dell’uomo”, sostiene Andreoli, tesi che viene confermata anche da Giada Caudullo, psicologa, direttore del Centro Ricerche per il Bendessere presso la Sogar Italia Multinutrient s.p.a e autrice del volume “Bendessere e natura. La scienza per sentirsi bene”. Quest’opera segue il tracciato segnato dal libro “La nuova disciplina del benessere” del professor Andreoli, mirato ad individuare risposte in grado di migliorare la condizione esistenziale delle persone.

    Quando si parla di Solgar Multinutrient s.p.a, ci si riferisce a un pilastro di un settore in crescita costante, come dimostrato da un fatturato sempre in trend positivo: dal 2015 al 2016 l’incremento è stato del 16%, e i dati per il 2017 mostrano una sostanziale similarità.

    Anche quest’anno la Solgar è uno dei principali attori di Cosmofarma, evento di riferimento del settore farmaceutico (5-7 maggio, BolognaFiere), con ben 187 prodotti e progetti caratterizzati da elevata tecnologia e innovazione, in linea con la tradizione di questa azienda padovana che dà lavoro a 70 dipendenti.

    Nel Laboratorio delle Forme, di cui vi ho già parlato in un precedente articolo, in programma il 6 maggio alle 14.00 con la presenza di medici estetici, dermatologi e specialisti, si svilupperà il tema de “La bellezza del benessere, dall’arte alla medicina”, seguendo proprio il solco del concetto del Bendessere sviluppato da Vittorino Andreoli e Giada Caudullo.

    Vi ricorderete che nell’articolo scorso vi ho anche segnalato il Simposio di Tricologia, sempre in programma presso il Cosmofarma di Bologna, in cui verrà presentata una rivoluzionaria tecnica contro la caduta dei capelli.

    Bene, è arrivato il momento di svelarvi che in occasione dell’Innovation & Research Award, riconoscimento alla capacità di ricerca e di innovazione delle imprese, l’azienda Giuliani è stata premiata nella categoria dermocosmesi e tricologia, grazie alla linea Bioscalin Signal Revolution, per il suo innovativo meccanismo di stimolo della fase di vita del capello.

    “La ricerca scientifica è volano di crescita del sapere, ed è necessario renderla accessibile. Questo è il valore della ricerca interna Giuliani”, afferma con comprensibile soddisfazione Giammaria Giuliani, confermando ancora una volta quanto ogni cambiamento, nel mondo del benessere, non possa che partire dalla testa. In ogni senso.

    487

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereComportamentoLifenessMente
    PIÙ POPOLARI