L’ora legale può aumentare il diffuso problema dell’insonnia

L’ora legale può aumentare il diffuso problema dell’insonnia

L’ora legale, se caratterizzerebbe la stagione invernale, provocherebbe secondo degli studi dei disturbi alla salute di molte persone, in particolare l’insonnia, ma anche all’ambiente

da in Inquinamento, Insonnia, News Salute, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    ora legale insonnia

    L’insonnia, problema molto diffuso, può essere la conseguenza dell’ora legale. Il cambio dall’ora legale a quella solare, è avvenuta nei giorni scorsi; se si passasse da quella solare a quella legale, in inverno, questa aumenterebbe il rischio di difficoltà nell’addormentarsi e, di conseguenza di riposare la notte. Purtroppo, la maggior parte delle persone che soffre di insonnia, per riuscire a risolvere il problema, ricorre ai sonniferi. Secondo gli esperti non bisogna abusarne, in quanto si entrerebbe in un circolo vizioso che peggiorerebbe la situazione.

    Ma cosa accade all’organismo quando l’orario cambia? L’ora legale può provocare una serie di disturbi, come ansia, nervosismo, mal di testa, dolori articolari e muscolari, in quanto l’organismo subisce una sorta di violenza, che va ad alterare il ciclo sonno-veglia. Da qui l’insorgenza dell’insonnia, che porta, la maggior parte delle persone, all’assunzione di sonniferi, farmaci che favoriscono o migliorano il riposo notturno. Purtroppo però pur di risolvere questo problema esiste il rischio di un abuso farmacologico. I disturbi causati dall’ora legale sono stati scoperti da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del Policy Studies Institute (PSI) di Londra, e pubblicato sul British Medical Journal. Secondo gli studiosi il cambio all’ora legale provocherebbe oltre che disturbi alla salute, visti prima, anche dei consumi energetici elevati ed un aumento dell’inquinamento.

    Ecco il motivo per cui per tutta la stagione invernale è presente l’ora solare. L’uso o abuso di sonniferi è uno dei motivi che preoccupano gli specialisti, che, invece, suggeriscono altri modi per risolvere il problema. È importante rilassarsi, e respirare profondamente prima di andare a letto; il fisico ha bisogno di tranquillità, e la respirazione lo aiuterebbe a combattere l’insonnia e a riposare durante la notte.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InquinamentoInsonniaNews SalutePsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI