L’ipertensione grave può essere causata da due mutazioni geniche

L’ipertensione grave può essere causata da due mutazioni geniche

Uno studio condotto dai ricercatori del Dipartimento di Genetica di Yale ha evidenziato come alla base dell’insorgenza dell’ipertensione grave ci siano delle mutazioni geniche

da in Ipertensione, Malattie, Malattie cardiovascolari, News Salute, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    ipertensione mutazioni geniche

    L’ipertensione grave potrebbe essere causata da due mutazioni geniche. Secondo uno studio statunitense una delle rare sindromi che colpisce il sistema cardiovascolare, sia per presenza primaria nell’organismo sia per disturbo correlato ad un’altra malattia principale, dipenderebbe da alterazioni a livello genetico. La differenza tra questa ipertensione e la classica e più diffusa è che si tratta di una forma acuta.

    Lo studio condotto da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Genetica di Yale ha identificato un’alterazione genica che darà il via ad uno studio, molto più ampio, ad un vero e proprio screening sui pazienti affetti da ipertensione grave; in modo tale da individuare, in questi ultimi, la mutazione a carico del DNA. Gli studiosi hanno constatato che nel 5-10% delle persone colpite da questa rara sindrome si sviluppano dei tumori a livello delle ghiandole surrenali, causando un rilascio anomalo dell’ormone aldosterone.

    Quest’ultimo ha l’importante compito di regolare i livelli di sodio e potassio nel circolo sanguigno. Data questa sua attività svolge un ruolo molto importante nell’insorgenza dell’ipertensione. I risultati della ricerca, pubblicata su Science, hanno constatato come alla base dell’insorgenza di questi tumori e quindi del rilascio anomalo di aldosterone ci siano delle mutazioni a carico di un gene. Ora occorre portare avanti lo studio per confermare e valutare meglio questi risultati.

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IpertensioneMalattieMalattie cardiovascolariNews SaluteRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI