L’intestino in vacanza? Che stress

L’intestino in vacanza? Che stress

La stitichezza pur non essendo un disturbo grave può essere un antipatico fastidio soprattutto in viaggio

da in A tutta natura
Ultimo aggiornamento:

    intestino in vacanza

    Finalmente un po’ di relax! Sole, caldo, voglia di stare fuori e, perché no, di muoversi, spostarsi, viaggiare. Peccato però che con gli spostamenti molte persone iniziano ad accusare stitichezza che, senza essere un disturbo grave, sicuramente viene vissuto da molti come un fastidio.

    In viaggio e in vacanze, inoltre, capita di lasciarsi andare e mangiare cibi diversi dal solito; e se da un lato fanno piacere al nostro spirito, dall’altro possono rappresentare un pericolo per il nostro intestino e l’intero organismo. Dobbiamo ammetterlo, una vacanza può creare un piccolo stress al nostro organismo con una serie di
    cambiamenti: si cambia l’habitat, si cambiano orari e, spesso, anche il tipo di alimentazione varia sensibilmente rispetto alle nostre abitudini quotidiane.

    Inoltre, quando si è fuori casa o durante i viaggi in genere si tende a rimandare lo stimolo all’evacuazione, il che contribuisce all’insorgere della stitichezza.

    Buona norma sarebbe, quando possibile, assecondare i segnali del proprio organismo evitando di rinviare l’evacuazione, per rendere meno traumatico al nostro corpo il cambiamento di abitudini che si verifica quando ci si sposta dal luogo in cui si vive abitualmente.

    Quando la stitichezza colpisce nel corso di uno spostamento, non c’è da preoccuparsi più di tanto, si tratta della cosiddetta stipsi occasionale o semplice, risultato appunto dello ‘stress’ causato dall’improvviso cambiamento di abitudini.

    In questi casi le prime precauzioni da prendere per eliminare – o almeno cercare di contenere – il fastidio sono di assumere tanti liquidi (almeno un litro, un litro e mezzo al giorno) e di assumere maggiori quantità di fibre, meglio se lontano dai pasti.

    In alcuni casi può essere d’aiuto assumere anche un integratore a base di fibra di psyllium in grado di favorire una fisiologica funzionalità intestinale senza irritare; in questo modo si può ristabilire in modo semplice ed efficace l’equilibrio e la naturale regolarità per una vacanza in tutta tranquillità!

    Contenuto di informazione pubblicitaria

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN A tutta natura
    PIÙ POPOLARI