L’artrosi cervicale: sintomi

L’artrosi cervicale: sintomi

Artrosi_cervicale

Parlare di patologia non è del tutto corretto quando ci riferiamo alla artrosi cervicale, per il fatto che la degenerazione delle prime vertebre della colonna, partendo dall’alto, quelle posizionate in corrispondenza del collo, in maniera progressiva nel tempo è dovuta ad una condizione clinica che può degenerare in malattia quando vengono coinvolte determinati fasci nervosi che una volta stimolati causano dolore al paziente o una serie di sintomi che incidono sulla qualità della vita di chi ne è affetto.

Detto ciò, diciamo che le manifestazioni riferite ad un’artrosi cervicale cominciano a palesarsi più o meno superati i quarant’anni d’età, c’è tuttavia chi non soffre del problema nemmeno superati i 50 anni e così via, semmai fra i due sessi, a soffrire maggiormente di artrosi cervicale sono gli uomini, entro la prima soglia di età, dopodichè il rischio negli anni di essere afflitti dal problema tende ad equivalersi nei due sessi.

I Sintomi

Gli effetti di un’artrosi cervicale conclamata dall’esame obiettivo ad opera del medico di famiglia, in primis e dell’ortopedico su indicazione del primo e seguita per lo più da una serie di radiografie della zona interessata dal problema, sono del tutto soggettivi da paziente a paziente e dipendono dal fatto che le vertebre che risultano danneggiate dall’artrosi tendono a sfregare fra di esse finendo per invadere gli spazi occupati dai nervi che attraversano la colonna.

Le conseguenze di tali contatti, sempre più marcati via, via che la condizione patologica evolva, vanno dalla sensazione dolorosa durante la roteazione del collo, con rigidità dello stesso a causa del fatto che i muscoli innervati tendono a contrarsi rendendo rigidi ogni movimento. Ma i disturbi non finiscono qui, non è raro assistere alla sensazione di intorpidimento delle mani con formicolio e nelle forme più serie con vere e proprie parestesie che possono interessare anche braccia e spalle.

Frequenti sono anche i capogiri con vertigini e nausea nei casi più impegnativi. Mal di testa e scricchiolii alla base del collo nel tentativo di ruotarlo in ogni posizione, compresa la possibilità che il paziente avverta la presenza di sabbia fra le vertebre, chiaramente non esiste alcuna ” sabbia “, semmai sono sintomi per lo più diffusi e riferiti dal paziente dovuti al fatto che le sporgenze ossee (osteofiti) sulla superficie dei corpi vertebrali danno tale sensazione per lo più fastidiosa se non addirittura tanto dolorosa da costringere il paziente alla immobilità della testa.

453

Leggi anche:Dolore cervicale: cause, rimedi ed eserciziContrattura muscolare di schiena, collo e cervicale: i rimediCervicale: tutti i rimedi naturaliCervicale: curarla con farmaci e riabilitazione

Segui Tanta Salute

Gio 19/03/2009 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Studente 15 agosto 2009 00:19

Spesso mi si intorpidiscono le mani, tempo fa mi hanno riscontrato un angioma nelle vertebre del collo, potrebbe essere legato a questo fatto che perdo un po di sensibilità alle mani? e se e così dova posso trovare un centro all’avanguardia per il problema della cervicale? ringraziando anticipatamente per l’informazione, distinti saluti

Rispondi Segnala abuso
2 marzo 2010 08:02

Salve, soffro di artrosi cevicale, ho fatto anke delle terapie dall’osteopata, poi ho lasciato, il mio problema sonoi frequeti mal di testa anke notturni e quindi prendo spesso analgesici(moment).devo continuare le terapie? grazie

Rispondi Segnala abuso
8 maggio 2010 22:26

mi sento barcollare e mi si addormenta il mignolo di notte ogni tanto e anche di giorno però non so magari quello sarà il tunnel carpale ma alcune volte sembra che non riesco a stare bene in equilibrio quando sono in piedi ma cosa sarà

Rispondi Segnala abuso
Giuliano
Giuliano 9 maggio 2010 13:06

Non si può ipotizzare nulla sulla base di sintomi tanto vaghi ed in assenza di qualsivoglia altro parametro non indicato a partire dall’età

Rispondi Segnala abuso
22 ottobre 2010 16:54

ultimamente soffro di cervicale,ho seri giamenti di testa ke fanno pensare a uno svenimento,e doloreal braccio sinistro,mano in collegamento al collo.. sono tutti associati a questo? grazie anonima

Rispondi Segnala abuso
Giovanni 2 maggio 2011 13:40

Soffro di artrosi cervicale e ho frequenti giramenti di testa e nausea. Cosa bisogna fare in questi casi e quali terapie sono necessarie per affievolire questi fenomeni

Rispondi Segnala abuso
24 luglio 2011 12:46

io avevo avuto tanto tempo fà una commozione cerebrale e da allora che soffro molto di cervicale il collo mi paralizza la testa non posso muoverla e i dolori sono atroci. anche se prendo orudis o altro non passa sono costretta ad andare alla guardia medica e li mi fanno una puntura di cui poi risolvo. ma certo che dovrei fare terapia anche per un domani .

Rispondi Segnala abuso
Nadia 3 dicembre 2011 16:48

qualche anno fa’ o avuto un incidente che mi causato trauma cranico e colpo di frusta al collo d’allora tengo a tenere il collo caduto verso la sinistra ma leggermente ,dopo le terapie mi e’ calmato per qualche mese ma adesso i mal di testa e i dolori al collo e la colonna vettebrale sono cintinui non dormo di notte mi giro e mi rigiro faccio ginnastica posturale ma il mal di testa non passa nemmeno con i continui antinfiammatori o come dei formicoli al collo e brucia che tipo di tereapia potrei fare e una cosa fastidiosa e ‘ possibile che i medici oggi con tnt esperimenti e specializzazzioni non riescano a farmi passare questo maledetto mal di testa 24 su 24 dormo e mi risveglio col mal di testa e oggi con i i mal di schiena vivo a milano mi potresti indicare dove andare e cosa fare grz nanny

Rispondi Segnala abuso
Maria carmela 29 marzo 2012 12:52

sento il collo pieno di scicchilii,giramenti di testa ,tachicardia,con intorpimento delle mani mi devo preoccupare ?

Rispondi Segnala abuso
Massimo picchiami 11 giugno 2012 16:24

sintomi che accuso moltom di frequente: pulsazioni fiorti alle tempi, vampate di caolre conme se la temperatura salisse. fastidio ad un orecchio, dolore alla base del collo, formicolio alla mano sinistra ed il braccio intropidito…..di cosa si tratta?

Rispondi Segnala abuso
Seguici