L’anemia è un fattore importante per il decorso post operatorio

Studi condotti presso la Fondazione Ca’ Granda del Policlinico di Milano, hanno scoperto come l’anemia sia un fattore di rischio importante negli interventi chirurgici non cardiaci

da , il

    anemia fattore post operatorio

    L’esito del decorso post operatorio dipende da un fattore molto importante e non sempre preso in considerazione: l’anemia. Secondo uno studio condotto in Italia da ricercatori stranieri, i livelli di emoglobina e globuli rossi rappresenterebbero un fattore di rischio da non sottovalutare quando vi è un intervento chirurgico, non cardiaci, da effettuare. L’anemia e altri elementi, come l’età, disturbi cardiaci, polmonari, renali, neoplasie, e altro, aumentano il rischio di mortalità e di conseguenze, dopo i 30 giorni dall’intervento, rispetto alla presenza della sola anemia.

    Con questo si capisce come livelli di quest’ultima, anche lievi, possono causare dei gravi problemi. Lo studio, che ha sottolineato quanto l’anemia sia un importante fattore di rischio, è stato condotto in primis da due ricercatori libanesi dell’American University of Beirut, dei quali il dottor Khaled Musallam, attualmente lavora presso la Fondazione Ca’ Granda del Policlinico di Milano, precisamente nel Centro Emofilia e Trombosi. I ricercatori, per sottolineare quanto l’anemia influisca nel decorso post operatorio non cardiaco, hanno analizzato 227.425 pazienti dei quali il 30% era affetto da anemia, di questi dopo 30 giorni dall’intervento chirurgico circa il 42% è deceduto per complicazioni.

    Rispetto ai pazienti non anemici le probabilità, che chi soffre di anemia, vada incontro a varie complicazioni e, purtroppo, anche alla mortalità è di circa il 35%. Grazie a questo studio ci si deve rendere conto di quanto sia importante eseguire una serie di analisi e magari migliorare la condizione clinica del paziente prima di doverlo sottoporre ad un intervento chirurgico. Gli studi continueranno per poter evidenziare come migliorarla, ed il rapporto costo-efficacia.