L’allattamento riduce il rischio di ipertensione

L’allattamento riduce il rischio di ipertensione

L’allattamento fa davvero bene, al piccolo, ma non solo, anche per la mamma i benefici non mancano: questa scelta aiuta a diminuire il rischio di ipertensione

da in Allattamento, Gravidanza, Ipertensione, News Salute, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    L'allattamento taglia il rischio ipertensione

    L’allattamento è una scelta altruista, perché garantisce al piccolo il pieno di benefici e di vantaggi, ma non solo: anche per la mamma gli effetti positivi non mancano. In particolare, secondo le evidenze di un recente studio, l’allattamento riduce il rischio, per la donna, di sviluppare l’ipertensione.

    L’allattamento al seno aiuta a tenere sotto controllo la pressione delle mamme: ecco quanto sembra emergere da una sperimentazione, che ha evidenziato come le donne, che allattano i propri figli per il periodo di tempo consigliato dagli specialisti, sono esposte a un rischio inferiore di ipertensione.


    Nessun effetto miracoloso o potere magico, ma un’ulteriore conferma dei benefici dell’allattamento, della scelta di allattare il piccolo al seno e non con il latte artificiale, per mamma e neonato.

    194

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllattamentoGravidanzaIpertensioneNews SaluteSalute Donna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI