Jet lag: consigli utili per evitarlo

Jet lag: consigli utili per evitarlo
da in A tutta natura, Sonno

    jet lag

    Il jet lag, o sindrome da fuso orario, è un disturbo che si presenta in chi viaggia in aereo e percorre distanze molto significative in tempi ristretti, attraversando più fusi orari. Ciò ha ripercussioni sull’orologio biologico dell’organismo che, in questi casi, non è più sincronizzato sul suo ritmo di 24 ore. I tipici sintomi da jet lag sono sonnolenza, inappetenza, nausea, malessere generale, più o meno accentuati a seconda di alcune variabili: dalla suscettibilità individuale a fattori ambientali come scarsa umidificazione dell’ambiente aereo, dalla direzione del volo all’ora di partenza e arrivo. Essi scompaiono da soli dopo qualche giorno, non appena l’organismo si riadatta in modo naturale al nuovo fuso orario, ma esistono consigli utili e piccoli accorgimenti per evitarli.

    Dormire solo di notte
    dormire di notte

    Anche se dopo un lungo viaggio è inevitabile aver voglia di riposo, per evitare i sintomi da jet lag è meglio aspettare che faccia notte prima di coricarsi. Lo sforzo per resistere sarà enorme ma ci eviterà di risvegliarci in piena notte.

    Bere molta acqua ed evitare alcolici
    bere acqua

    Anche l’acqua torna utile per idratare il corpo e contribuire a risintonizzare l’orologio biologico. È, quindi, fondamentale berne parecchia durante il viaggio e possibilmente evitare bevande eccitanti, specialmente caffè e alcolici.

    Meditare
    meditare

    Una semplice meditazione durante la partenza e l’atterraggio può favorire il rilassamento del corpo e della mente, a tutto vantaggio del benessere psicofisico. Difatti nel jet lag sussiste anche una componente psicologica, che non va sottovalutata.

    Pianificare il viaggio in base ai propri ritmi
    pianificare il viaggio

    Per chi riesce a dormire tranquillamente in volo può essere utile prediligere viaggi notturni, che permettano di riposare normalmente. Se, invece, si ha difficoltà a dormire in aereo, meglio preferire un volo diurno con arrivo previsto verso sera, l’ora migliore per coricarsi evitando gli sbalzi da jet lag.

    Assumere integratori a base di melatonina
    integratori alla melatonina

    La melatonina è una sostanza secreta dalla ghiandola pineale per regolarizzare il ciclo sonno veglia. Esistono integratori a base di melatonina che possono essere utili per conciliare il riposo e migliorarne la qualità. Contenuto di informazione pubblicitaria

    579

    LEGGI ANCHE