Ipofisi: il Panipopituitarismo

Ipofisi: il Panipopituitarismo

Le malattie rare sono quelle malattie che colpiscono una percentuale della popolazione relativamente bassa, ma che sono numerose come le persone che ne soffrono, poiché ogni malao è un caso a se stante: nel caso del panipopituitarismo si tratta di una malattie che colpisce l'ipofisi e causa gravi disturbi alla crescita e alle normali funzioni ormonali

da in Bambini, Malattie, Malattie rare, ipofisi
Ultimo aggiornamento:

    AFaDOC

    Se ne occupa AFaDOC onlus, una associazione che riunisce le famiglie di soggetti con deficit dell’ormone della crescita, sindrome di Turner e altre sindromi che sono correlate, si tratta di una malattia che è determinata da un deficit delle ghiandole ipofisarie.

    I malati di panipopituitarismo soffrono per una carenza di secrezione ormonale da parte dell’ipofisi, che in questo modo causa un mancato sviluppo corretto del corpo umano e di conseguenza delle carenze che si mostrano in ritardi della crescita e riduzione delle prestazioni ghiandolari in genere.

    La carenza ormonale dell’ipofisi si riflette su una ipoattività della tiroide, delle ghiandole surrenali, dell’ormone della crescita, delle gonadi e della prolattina, con le coseguenze peggiori, come evidenza, per il genere femminile e per le ripercussioni sulle capacità procreative.

    Le manifestazioni della malattia sono delle più varie: si pensi che le cause non sono definite di per sè, se non per la sua presenza fin dalla nascita che seppur raro fa pensare a un male geneticamente trasmesso, più accreditata però è l’ipotesi di traumi, tumori infantili e generiche malformazioni, che si distinguono per la bassa incidenza a livello mondiale e per la alta gravità, da cui l’inserimento di questa malattia tra le malattie rare.

    In alcuni casi si tratta di una malattia legata alle infezioni o all’ablazione terapeutica: la malattia viene diagnosticata attraverso dei test ormonali e non esistono possibilità di impianto o di sostituzione o guarigione della ipofisi se non con terapie di mantenimento con somministrazione diretta di ormoni sostitutivi della carenza, a seconda, della crescita, cortisonidi, progestinici, testosterone, etc ..

    Per saperne di più esiste un sito internet del’associazione, che ha sede a Vicenza, che è http://www.afadoc.it

    Immagini tratte dall’Associazione AFaDOC

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniMalattieMalattie rareipofisi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI