Iperidrosi palmare: i rimedi naturali efficaci

Iperidrosi palmare: i rimedi naturali efficaci
da in Pelle, Sudorazione
Ultimo aggiornamento: Lunedì 11/05/2015 19:45

    Mani

    Quali sono i rimedi naturali efficaci contro l’iperidrosi palmare? Questo disturbo riguarda la sudorazione eccessiva delle mani; condizione che può risultare particolarmente fastidiosa per chi ne soffre. L’iperidrosi palmare è una forma particolare dell’iperidrosi focale, in quanto interessa una determinata zona del corpo. Questo disturbo può essere un vero problema per i soggetti che ne soffrono, sia a livello fisico che psicologico, perché può interferire nelle relazioni sociali. I sintomi possono comprendere – oltre alla sudorazione – differenza di temperatura rispetto al resto del corpo e secchezza della pelle. Le cause possono essere differenti: predisposizione genetica, stress, nervosismo, carenze alimentari, fattori ormonali, patologie o farmaci. Ma quali sono le soluzioni all’iperidrosi palmare?

    Aceto di mele

    Prima di tutto, occorre capire a cosa è realmente dovuto il problema e questo è possibile farlo con l’aiuto di un medico che farà una diagnosi, eliminando i fattori scatenanti che portano a tale condizione. Ad ogni modo, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi che potrebbero essere di aiuto nella lotta all’iperidrosi palmare. Uno di questi è l’aceto di mele: potete, infatti, immergere le mani in mezzo litro di acqua, dove avrete diluito due tazze di aceto di mele.

    Zinco

    Assumere un integratore o degli alimenti che contengono zinco – come cacao, semi di zucca, semi di sesamo e arachidi – potrebbe risolvere il problema, in quanto la carenza di zinco nell’organismo può essere una delle cause scatenanti.

    Salvia

    La salvia vanta numerose proprietà benefiche per l’organismo e una di queste è la presenza dell’acido tannico, che aiuta contro la sudorazione eccessiva. Come utilizzare questa erba aromatica? Potete fare un infuso, nel quale immergere le mani per circa 20 minuti o da bere a stomaco vuoto.

    Bicarbonato

    In alternativa, potete creare una soluzione di acqua e bicarbonato – mezzo litro di acqua e circa 50 grammi di bicarbonato – da mescolare attentamente e in cui immergere le mani per circa 20 minuti.

    Rosmarino

    Anche il rosmarino è un’erba aromatica utile contro l’iperidrosi palmare: è capace, infatti, di fare da sedativo e di rafforzare il sistema nervoso. Potete realizzare un decotto o utilizzare l’olio essenziale.

    Meditazione

    Infine, quando l’iperidrosi palmare deriva da un problema emotivo, una soluzione efficace è la meditazione: meditare è, infatti, di estremo aiuto per il sistema nervoso, in quanto consente di rilassare mente e muscoli. I consigli da seguire per la meditazione e il rilassamento sono diversi. Una valida alternativa è anche lo yoga che, con i suoi esercizi, aiuta a raggiungere un equilibrio psicofisico soddisfacente.

    754

    LEGGI ANCHE