Intelligenza: il pisolino aiuta l’apprendimento

Intelligenza: il pisolino aiuta l’apprendimento

Come si è visto parliamo di personalità che di intelligenza ne hanno avuta o ne hanno parecchia

da in Benessere, Cervello, News Salute, Psicologia, Ricerca scientifica, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    Il-pisolino-fa-divenire-più-intelligenti

    Più intelligenti che mai, se riusciamo a riposare bene e non solo la notte, anche concedendoci il classico pisolino o pennichella che dir si voglia. Lo dice uno studio scientifico effettuato da scienziati americani dall’Università della California.

    Attenzione, i ricercatori parlano di riposino pomeridiano, non di quella dormita che molti si concedono come a voler scambiare il giorno con la notte e di protagonisti di questi pisolini la storia ne ricorda tanti, lbert Einstein, Pablo Picasso, Wiston Churchill. Fra i contemporanei, invece, Walker cita Bill Clinton (con un QI pari a 140).

    Come si è visto parliamo di personalità che di intelligenza ne hanno avuta o ne hanno parecchia. Alla luce di tutto ciò gli scienziati hanno voluto capire sul campo quanto in effetti la siesta incidesse sulle performance dei partecipanti e per farlo hanno sottoposto due distinti gruppi di partecipanti a prove che venivano svolte dopo aver effettuato un pisolino per un gruppo e in un lasso di tempo successivo per quelli che erano rimasti svegli.

    I risultati sono stati sorprendenti, visto che l’ippocampo, quella parte del cervello legata ai processi dell’apprendimento funziona meglio quando si è riposato al punto che, a detta di Matthew Walker, a capo dello studio svolto dall’American Association for the Advancement of Science a San Diego, “il nostro cervello funziona come una casella di posta elettronica; e il riposino, in pratica, consente lo svuotamento dei numerosi messaggi accumulati, per far spazio ad altri nuovi”. I ricercatori spiegano, infine, che tutti dovrebbero concedersi dei break di riposo durante la giornata, comportandosi né più né meno come fa la maggior parte dei mammiferi.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloNews SalutePsicologiaRicerca scientificaSonno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI