NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Intelligenza: Google cerca giovani cervelli

Intelligenza: Google cerca giovani cervelli

Talenti, cervelli, giovani con capacità superiori alla media, reclutati e assunti dal motore di ricerca più conosciuto al mondo: Google, che promette dieci assunzioni al giorno di media, per fare fronte alle esigenze che il grande impero ha maturato crescendo

da in Benessere, Cervello, Giovani, Intelligenza, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Google

    Solo per Google poteva accadere qualcosa del genere, il più grande motore di ricerca di internet, il più famoso e il più conosciuto, porta nella vita il network, in direzione out-put la ricerca per la rete dalle università e dalle case, Google cerca gente, cerca giovani, cerca risorse ma specialmente cerca delle menti, dei cervelli, persone che hanno esperienze e capacità da impiegare a Silicon Valley.

    La notizia, resa nota in Italia dal portale di Affaritaliani, riguarda una strategia di comunicazione estremamente aggressiva, che punta a raggiungere le profonde motivazioni psicologiche dei cervelli migliori della rete, per dare vita ai nuovi quadri e dirigenti di Google.

    La compagnia californiana ha sede a Mountain View e non è nuova all’applicazione di strategie molto forti che arrivano a fare leva sui desideri e sulle voglie degli internauti, centrando, in genere l’obiettivo. La compagnia, grazie alle buone quotazioni borsistiche in crescente aumento, riesce a promettere e mantenere una decina di ingaggi al giorno in tutto il mondo.

    Nuovi talenti, il primo target è quello degli americani, che per logistica sono favoriti, che sono chiamati alla composizione di codici per software, risponderanno a test attitudinali, si confronteranno con le migliori strategie di comunicazione, per arrivare a maturale le loro abilità, capacità e bravure. La vita all’interno di Google è promettente, la carriera entusiasmante.

    I giovani talenti lavoreranno sulla piattaforma di Blogger, sulla biblioteca digitale più grande del mondo, su Google maps e su Google base.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloGiovaniIntelligenzaPsicologia
    PIÙ POPOLARI