Integratori alimentari: attenti a dove si conservano

Integratori alimentari: attenti a dove si conservano

Lo dice Lisa Mauer, docente di scienze alimentari alla Purdue University, nell’Indiana, che ha pubblicato le sue conclusioni sulla rivista Journal of Agricultural and Food Chemistry

da in Benessere, Farmaci, Integratori, News Salute, Vitamina B, Vitamina C
Ultimo aggiornamento:

    Integratori alimentari

    Chissà quanti hanno in casa scorte di vitamine ed integratori alimentari convinti delle loro proprietà terapeutiche e non sanno che per il modo con cui abbiano conservato tali sostanze parafarmaceutiche queste hanno perso l’intera loro efficacia a causa dell’umidità che in casa di solito si presenta in modo particolare in stanze quali il bagno e la cucina.

    A poco serve infatti la formulazione di queste sostanze conservate in apposite bottigliette o bustine sigillate, anche in questo caso l’umidità degrada l’intero prodotto.

    Lo dice Lisa Mauer, docente di scienze alimentari alla Purdue University, nell’Indiana, che ha pubblicato le sue conclusioni sulla rivista Journal of Agricultural and Food Chemistry.Secondo la ricercatrice, ma di questo stesso avviso sono anche altri scienziati della materia, le sostanze cristalline, compresa la Vitamina C, B ed altri, sarebbe la degradazione dovuta all’effetto definito deliquescenza il degrado che tali sostanze subiscono e ad accelerare il tutto provvederebbe proprio l’umidità delle stanze in casa.

    Per questo Mauer consiglia di conservare gli integratori in posti molto secchi. “Un segno di deliquescenza negli integratori in polvere e’ la formazione di grumi come succede allo zucchero e al sale”, ha spiegato. Il processo puo’ causare instabilita’ chimica dei prodotti.

    “Si riduce la qualita’ del prodotto e diminuisce l’apporto dei nutrienti”, ha sottolineato Mauer. Neanche i coperchi, spesso, riescono a fermare questo processo di deterioramento. “Aprire e chiudere la confezione cambia lo stato della stessa”, ha concluso, dunque, oltre a dovere provvedere a conservare tali sostanze in luoghi secchi, dobbiamo anche evitare di aprire e chiudere i barattoli che li contengono al fine di non accelerare il decadimento di queste sostanze.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFarmaciIntegratoriNews SaluteVitamina BVitamina C
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI